Home / Raffaele Mussini (pagina 5)

Raffaele Mussini

Raffaele Mussini
Appassionato di cinema a 360°, bulimico di visioni fin da piccolo. Si laurea in Marketing, per scoprire solo qualche anno più tardi che la sua vocazione è la scrittura. Pubblica così due romanzi e un saggio di cinema, "In ordine di sparizione - Più di duecento film che forse non avete mai visto o che avete dimenticato", edito da Corsiero Editore. Sta lavorando a un quarto libro, ma nel poco tempo libero il cinema combatte duramente per farsi strada e conquistarsi il primato tra le sue passioni. Ama Malick, Scorsese e Mario Bava, tra i tantissimi, con una predilezione per l'horror e per il noir d'altri tempi.

Venezia 76 – Giorno 4: regna il Joker di Joaquin Phoenix

joker-recensione-joaquin-phoenix-02

É il grande giorno, quello del film più atteso del festival. Esatto, stiamo parlando di “Joker“, film sulle origini del più noto villain di Batman, interpretato da Joaquin Phoenix. E le attese sono ripagate: cupo, brutale, semplicemente spiazzante. Un crescendo di tragico e penetrante malessere che é allarmante e disarmante …

Continua a leggere »

Venezia 76 – Giorno 3 : da Polanski a Kristen Stewart

venezia-giorno-tre-kristen-stewart

La giornata inizia col botto: “J’accuse” di Roman Polanski é un grande thriller storico, storia del capitano Alfred Dreyfus, un giovane soldato ebreo che nel gennaio 1895 viene accusato di essere una spia della Germania e condannato all’ergastolo sull’Isola del Diavolo. Tra i testimoni della sua umiliazione vi è Georges …

Continua a leggere »

The Laundromat (Panama Papers): l’ultimo film di Soderberg a Venezia 76 convince tutti

panama-papers-recensione-film-copertina

Davvero bello quest’ultimo film dell’altalenante quanto prolifico Steven Soderbergh: Panama Papers (da noi uscirà così) è una divertente black comedy che tratta astutamente una tematica di grande rilevanza contemporanea. La vedova Ellen Martin (Meryl Streep), dopo aver perso il marito inizia ad indagare su una frode assicurativa che la conduce …

Continua a leggere »

Venezia 76: Giorno 1, un trittico flop

Meglio essere chiari fin dall’inizio: questa settantaseiesima edizione del Festival veneziano è iniziata all’insegna della delusione. Partenza con “La vérité”, trasferta occidentale dell’acclamato regista giapponese, che recupera ogni possibile luogo comune del dramma familiare alla francese e fa un film stanco e pretenzioso, verboso e insignificante. Un cinema che vorrebbe …

Continua a leggere »

Venezia 76 – Giorno 0: preparativi e pre-apertura

Sono le due di pomeriggio: il Lido è un forno e in giro ci sono quasi esclusivamente gli allestitori. La festa sta per avere inizio e tutto viene forsennatamente montato e predisposto in vista del gran giorno. Eppure, attraversando questo semi-deserto prossimo al fermento, capita di notare Emir Kusturica bersi …

Continua a leggere »