Home / RECENSIONI / Azione / The Beekeeper – Statham giustiziere contro finanza fraudolenta e governi corrotti; al passo coi tempi! – Recensione

The Beekeeper – Statham giustiziere contro finanza fraudolenta e governi corrotti; al passo coi tempi! – Recensione

The Beekeeper: David Ayer, generalmente più mediocre che valido, ritorna con uno dei suoi lavori più convincenti. Stroncato da molta critica sinistroide, è in realtà uno dei più efficaci e interessanti film con Statham. Disponibile ora su Prime Video e arriverà in DVD, Blu-ray e 4K dal 10 aprile con Eagle Pictures.

Adam Clay (Jason Statham), solitario e granitico apicultore, è in realtà un agente dei servizi segreti. Quando la sua anziana vicina – alla quale Adam è molto affezionato – viene derubata di ogni risparmio a seguito di una truffa informatica e per disperazione si suicida, la vendetta di Clay sarà spietata e lo porterà fino alla cima della piramide criminale.

Cosa funziona in The Beekeeper

Statham giustiziere contro agenzie finanziarie fraudolente connesse a un potere governativo corrotto. Segno dei tempi. Ad ogni modo, come non volergli bene? Stroncato da molta critica sinistroide, è in realtà tra tutti i film con Statham uno dei più efficaci e interessanti. Proprio perché, ferma restando la spavalda spacconaggine di fondo, al posto della solita vendetta c’è una ben più credibile e sacrosanta ira del giusto.

Perché non guardare The Beekeeper

Se cercate un film d’azione fuori dagli schemi e con una spiccata propensione per lo scavo psicologico, The Beekeeper non fa al caso vostro. Come da tradizione “stathamiana”, è spaccone e smargiasso, esagerato e truce. Non per palati fini, insomma.

The Beekeeper non fa sconti: pur senza essere chissà quale portento sovversivo, esce fieramente dalle dinamiche ideologiche conformiste di tanto cinema politicamente corretto e adulante dello status quo. Merce rarissima al giorno d’oggi e per questo preziosa. Cionondimeno, è un film d’azione semplice ed efficace, ben girato e coinvolgente fino a un finale coerente ma che – come era lecito aspettarsi – non riserva sorprese.

Uscito in sala l’11 di Gennaio è ora disponibile su Prime Video e arriverà in DVD, Blu-ray e 4K dal 10 aprile con Eagle Pictures.

Regia: David Ayer  Con: Jason Statham , Josh Hutcherson, Jeremy Irons, Emmy Raver-Lampman, Taylor James, Adam Basil, Michael Epp, Reza Diako, Bobby Naderi, Derek Siow, Dan Li (II), Arian Nik, Chelsea Li, Amber Sienna, Pedro Minas, Scott Caine, David Witts, Phylicia Rashad, Jemma Redgrave, Minnie Driver, Don Gilet, Enzo Cilenti, Georgia Goodman Anno: 2024 Durata: 105 min. Paese: USA Distribuzione: 01 Distribuzione

About Raffaele Mussini

Appassionato di cinema a 360°, bulimico di visioni fin da piccolo. Si laurea in Marketing, per scoprire solo qualche anno più tardi che la sua vocazione è la scrittura. Pubblica così due romanzi e un saggio di cinema, "In ordine di sparizione - Più di duecento film che forse non avete mai visto o che avete dimenticato", edito da Corsiero Editore. Sta lavorando a un quarto libro, ma nel poco tempo libero il cinema combatte duramente per farsi strada e conquistarsi il primato tra le sue passioni. Ama Malick, Scorsese e Mario Bava, tra i tantissimi, con una predilezione per l'horror e per il noir d'altri tempi.

Guarda anche

gemini-man-prime-impressioni-copertina

Gemini Man – Le nostre prime impressioni del nuovo film con Will Smith

Preceduto da un abbondante e “brandizzato” buffet di dolci e stuzzichini salati, mercoledì 11 settembre …

non-volere-volare-recensione-film-copertina

Non volere volare – Consigli per essere liberi – Recensione

Non volere volare parte da Londra e arriva in Islanda, un percorso tortuoso per i …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.