Home / RECENSIONI / Biografico / Prima danza, poi pensa – Alla ricerca di Beckett – Gabriel Byrne nei panni di Samuel Beckett – Recensione

Prima danza, poi pensa – Alla ricerca di Beckett – Gabriel Byrne nei panni di Samuel Beckett – Recensione

Prima danza, poi pensa – Alla ricerca di Beckett esce in sala il 1 febbraio. Un biopic diretto da James Marsh, regista di La teoria del tutto.

Ci viene raccontato Samuel Beckett da un punto di vista personale, la sua vita, i suoi amori le sue avventure, che inevitabilmente hanno influenzato la sua opera. Partendo dalla “disastrosa” vittoria del premio Nobel, l’autore, interpretato da Gabriel Byrne, inizia un percorso di introspezione della sua vita, analizzando i suoi sensi di colpa e i temi che poi sono diventati le sue opere.

Cosa funziona in Prima danza, poi pensa – Alla ricerca di Beckett

Gabriel Byrne aderisce fisicamente a Samuel Beckett, lo interpreta nel periodo che va dall’età adulta fino alla fine della vita. Regala un’espressione intensa e misteriosa a un autore che ha regalato opere caratterizzate da un certo humor nero e una discreta fascinazione per il fine vita.

La vita come specchio dell’arte è particolarmente vero in questo caso. Tutto ciò che accade a Beckett, interpretato da giovane da Fionn O’Shea, dall’incontro con l’adorato James Joyce (Aidann Gillen) e sua figlia, fino al rapporto fondamentale con sua moglie Suzanne (Sandrine Bonnaire) e la presenza dell’amante Barbara Bray (Maxine Peake) sono tutti elementi di ispirazione per la sua opera.

Perché non guardare Prima danza, poi pensa – Alla ricerca di Beckett

Il film di James Marsh (La teoria del tutto) è un classico bio-pic. Scritto da Neil Forsyth, autore per la BBC di diversi programmi e numerosi bio-pic televisivi, è qui alla prima prova sul lungometraggio cinematografico, e ci offre una prova semplice, diretta, esaustiva, educativa, con un guizzo di creatività che porta Beckett a parlare con sè stesso in un “Altromondo“. E’ quindi un film che offre quello che promette, senza orpelli, concentrandosi sul genio che sta raccontando.

Prima danza, poi pensa – Alla ricerca di Beckett è in sala dal 1 febbraio, distribuito da Bim Distribuzione.

Regia: James Marsh Con: Gabriel Byrne, Finn O’Shea, Sandrine Bonnaire, Maxine Peake, Aidan Gillen Anno: 2023 Durata: 96 min. Paese: Gran Bretagna Distribuzione; Bim Distribuzione

About A V

Guarda anche

true-detective-night-country-recensione-episodi-finali-copertina

True Detective: Night Country, recensione degli episodi finali

True Detective: Night Country, recensione degli episodi finali della serie tv con Jodie Foster e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.