Home / RECENSIONI / Drammatico / Il Coraggio di Blanche – La forza di Virginie Efira – Recensione

Il Coraggio di Blanche – La forza di Virginie Efira – Recensione

Il Coraggio di Blanche: L’ultima opera di Valérie Donzelli, con due protagonisti molto efficaci. Dal 2 Maggio al cinema.

Blanche (Virginie Efira), una donna in cerca di amore e avventura, incontra Grégoire (Melvil Poupaud) e crede di aver trovato l’amore della sua vita. Presto, la loro relazione diventa intensa e appassionata, portandoli a trasferirsi insieme e a allontanarsi dalla famiglia di Blanche, compresa la sua gemella Rose. Tuttavia, ciò che sembrava essere il sogno di una nuova vita si trasforma in un incubo quando Blanche si rende conto di essere intrappolata in una relazione con un uomo pericolosamente possessivo. Ora, deve lottare per liberarsi dalla sua morsa e riconquistare la sua libertà e la sua autenticità.

Cosa funziona in Il Coraggio di Blanche

L’attualità di questo film fa capire che alcuni argomenti di cronaca hanno rilevanza internazionale. Negli ultimi anni, per fortuna, si è messo in discussione un certo tipo di mascolinità tossica, che ha la tendenza ad appropriarsi della persona amata, di solito di sesso femminile.

Narcisisti, possessivi, egoisti, le definizioni e il profilo psicologico di queste persone che agiscono in questo modo è ormai di discussione pubblica, ciò che purtroppo è più difficile da comprendere è il modo, lento e inesorabile con il quale mettono in atto le loro azioni le persone che hanno queste caratteristiche.

Il personaggio interpretato in modo molto intenso fino a renderlo odioso da Melvil Poupaud tesse la sua tela lentamente intorno a Blanche, una donna adulta alla ricerca dell’amore, che riconosce i sentimenti che prova, ma che per fortuna riesce a essere obiettiva e vedere il pericolo.

Virginie Efira rende la sua Blanche una donna indipendente ma alla ricerca dell’amore e con il desiderio di costruire una famiglia, nella quale crede intensamente, fino a quando non sarà chiaro che qualcosa non torna.

Perché non guardare Il Coraggio di Blanche

Il film, scritto dalla regista Valérie Donzelli e da Audrey Diwan (autrice di L’événement – La scelta di Anne Leone d’oro a Venezia 2021) è adattato dal romanzo L’amore e le foreste di Eric Reinhardt, non avendo letto il libro non si può dire se i personaggi sono così complicati sulla carta come sullo schermo, ma è un elemento che gioca anche a favore della storia; Blanche non è completamente innocente, Gregoire ha dei momenti in cui sembra rendersi conto di avere un problema. Questi due aspetti vengono forse poco approfonditi ma in effetti sono molto funzionali alla storia.

Il film è in sala dal 2 maggio distribuito da Movies Inspired

Regia: Valérie Donzelli Con: Virginie Efira, Melvil Poupaud Anno: 2023 Durata: 104 min. Paese: Francia Distribuzione: Movies Inspired

About A V

Guarda anche

outer-range-recensione-serie-tv

Outer Range – Recensione della prima stagione

Outer Range: in attesa dell’imminente arrivo della seconda del telefilm originale Amazon Prime Video ecco …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.