Home / RECENSIONI / Drammatico / Till – Il Coraggio di una Madre – La storia di Emmett Till e di sua madre – Recensione

Till – Il Coraggio di una Madre – La storia di Emmett Till e di sua madre – Recensione

Till – Il Coraggio di una Madre: candidato al Critics’ Choice Award, allo Screen Actors Guild Award e al Premio BAFTA per la splendida performance di Danielle Deadwyler arriva in sala il racconto di uno dei casi più emblematici che hanno dato vita alla lotta per i diritti civili negli Stati Uniti.

1955, il giovanissimo afroamericano Emmett Till (Jalyn Hall) va in visita alla sua famiglia in Mississippi lasciando a Chicago una terrorizzata madre che teme il razzismo del paese del sud. Ignaro della profondità dell’odio coltivato nel paese fa un apprezzamento ad una donna bianca, sarà prelevato la notte stessa da un gruppo di persone e barbaramente linciato a soli 14 anni.

La madre di Emmett, Mamie Till (Danielle Deadwyler), devastata dalla perdita dell’unico figlio pretenderà che il corpo orribilmente devastato fosse fotografato e diffuso dando vita ad un’onda di indignazione ed a una battaglia legale che avrebbe segnato una tappa fondamentale nel movimento per i diritti civili negli Stati Uniti.

Cosa funziona in Till – Il Coraggio di una Madre

L’aspetto più riuscito della pellicola riguarda sicuramente l’interpretazione di Danielle Deadwyler enfatizzata dell’uso massicio di primi piani a sottolineare le sue capacità di interprete.

Una performance perfettamente calata nelle vesti della madre coraggio che deve mettere a tacere il suo innaturale dolore per affrontare una battaglia civile che possa dare senso alla brutale uccisione di ragazzo di soli 14 anni.

Till – Il Coraggio di una Madre è tuttavia una interessante descrizione di un momento storico nel quale al nord gli afroamericani vivevano una situazione di occupazione e riconoscimento, almeno parziale, dei diritti civili mentre al sud vivevano praticamente ancora in schiavitù e a costante rischio di vita.

Nel cast presente anche Whoopi Goldberg, anche produttrice della pellicola, che non manca mai di far sentire il suo sostegno ad una causa che purtroppo non vede ancora una forma concreta di pacificazione in un paese ancora infestato dalla violenza e dalla segregazione razziale, come dimostrano i recentissimi fatti di cronaca.

Perchè non guardare Till – Il Coraggio di una Madre

Didascalico nella realizzazione Till – Il Coraggio di una Madre potrebbe risultare ad alcuni come una pellicola già vista. Proporre queste pellicole è tuttavia purtroppo ancora necessario basti pensare che la legge sul linciaggio negli Stati Uniti è stata approvata solo nel 2022, quasi vent’anni dopo la morte di Mamie.

Till – Il Coraggio di una Madre è in uscita nelle sale italiane grazie a Eagle Pictures il 16 Febbraio 2023.

Regia: Chinonye Chukwu Con: Danielle Deadwyler, Haley Bennett, Whoopi Goldberg, Sean Patrick Thomas, Frankie Faison, Ed Amatrudo, Jayme Lawson, Kevin Carroll, Roger Guenveur Smith, Tosin Cole, Jalyn Hall, Josh Ventura, John Douglas Thompson, Tim Ware, Brendan Patrick Connor, Torey Adkins, Al Mitchell, Lee Spencer, Jackson Beals, Elizabeth Youman, Njema Williams, Jamie Renell Anno: 2022 Durata: 130 min. – USA Distribuzione: Eagle Picture

About Felix

Guarda anche

if-gli-amici-immaginari-recensione-film-copertina

IF – Gli amici immaginari – John Krasinski dirige Ryan Reynolds in un film per tutti – Recensione

IF – Gli amici immaginari: Un film per tutta la famiglia diretto da John Krasinski, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.