the-plane-e-profeti-disponibili-copertina
Home / HOME VIDEO / The Plane e Profeti sono da disponibili rispettivamente in DVD e 4K UHD + Blu-ray e in DVD e Blu-ray

The Plane e Profeti sono da disponibili rispettivamente in DVD e 4K UHD + Blu-ray e in DVD e Blu-ray

Lucky Red Plaion Pictures sono liete di annunciare che dal 15 giugno, The Plane e Profeti sono disponibili rispettivamente in DVD 4K UHD + Blu-ray e in DVD e Blu-ray.

Dai produttori di Attacco al potere e GreenlandThe Plane è un emozionante action movie con Gerard Butler (300Attacco al potere – Olympus Has Fallen). Diretto da Jean-François, questo titolo adrenalinico arriva in home video dopo l’uscita cinematografica di gennaio, che ha riscosso un ottimo successo raggiungendo su Rotten Tomatoes un punteggio da parte del pubblico del 94%.

Durante una violenta tempesta, il comandante Brodie Torrance (Gerard Butler) salva i suoi passeggeri con un atterraggio di emergenza. L’aereo plana però su un’isola devastata dalla guerra e per il gruppo, preso in ostaggio da pericolosi ribelli, è l’inizio di un vero e proprio incubo. L’unica persona su cui Torrance potrà contare è Louis Gaspare (Mike Colter), un uomo accusato di omicidio che l’FBI stava trasportando sul suo volo. Riuscirà il nostro capitano a portare in salvo i passeggeri e fuggire dall’isola?

EXTRA

  • Trailer

Profeti, film vincitore del Black Panther Award al Noir in Festival 2022, con una menzione speciale della giuria, è la nuova pellicola diretta da Alessio Cremonini. Il lungometraggio ha come protagonisti la pluripremiata e due volte David di Donatello come Migliore attrice Jasmine Trinca (FortunataLa dea fortunaRomanzo Criminale), una sorprendente Isabella Nefar e Ziad Bakri.

Nonostante sia solamente alla sua terza regia cinematografica, Cremonini ha già ricevuto diversi riconoscimenti, primo tra tutti il David di Donatello come Miglior regista esordiente per Sulla mia pelle, film che ripercorre sul grande schermo le vicende del caso Cucchi. Il film, presentato alla 75ª Mostra internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia nella sezione Orizzonti, gli è valso anche il Premio David Giovani, il Premio Sergio Amidei e un Ciak d’oro.

Profeti è la storia del confronto e scontro fra Sara, una giornalista italiana rapita dall’ISIS durante un reportage di guerra in Siria, e Nur, giovane foreign fighter, moglie di un miliziano del Califfato che la tiene prigioniera nella sua casa costruita in un campo di addestramento. Durante i mesi di detenzione Nur, mossa dal desiderio di proselitismo, e seguendo gli ordini del leader del campo, tenta di convertire Sara e di farla aderire all’estremismo islamista.

I temi della pellicola sono più attuali che mai: la prigionia, i diritti delle donne, il Medio Oriente, la religione, lo scontro di civiltà:

Sono questi i temi della mia indagine: lo strumento è il cinema. Un cinema inteso come “viaggio” che svela storie, che percorre strade poco battute. Un cinema politico. Un cinema radicale. Un cinema essenziale. […] Un film su due donne occidentali che hanno fatto scelte diametralmente opposte. Sara, una giornalista italiana rapita dall’Isis durante un reportage di guerra in Siria, e Nur che la tiene prigioniera per mesi in una casa costruita in un campo di addestramento dello Stato Islamico. Quello che il cinema può e deve fare, è mettere in scena la vicenda di Sara e Nur senza manicheismi o semplificazioni retoriche. Questa storia, infatti, non soltanto è metafora di quello che accade in molte parti del Medio Oriente, ma ci riguarda da vicino. Poiché, ormai lo sappiamo, se nell’altra sponda del Mediterraneo inizia un incendio poi le fiamme arrivano anche da noi» – Alessio Cremonini

EXTRA

  • Trailer

About Davide Belardo

Editor director, ideatore e creatore del progetto Darumaview.it da più di 20 anni vive il cinema come una malattia incurabile, videogiocatore incallito ed ex redattore della rivista cartacea Evolution Magazine, ascolta la musica del diavolo ma non beve sangue di vergine.

Guarda anche

eileen-recensione-film-copertina

Eileen – Le dinamiche più subdole della mente umana – Recensione

Eileen – La recensione del film diretto da William Oldroyd con protagoniste Thomasin Mckenzie e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.