Home / RECENSIONI / Animazione / Tartarughe Ninja: Caos Mutante – Ritorno al futuro per le Turtles – Recensione

Tartarughe Ninja: Caos Mutante – Ritorno al futuro per le Turtles – Recensione

Tartarughe Ninja: Caos Mutante: Nuovo film cinematografico per le tartarughe mutanti nate dall’ omonima serie a fumetti ideata nel 1984 da Kevin Eastman e  Peter Laird, diventate vere e proprie icone della generazione anni’90, prima con la celebre serie d’animazione e poi con una trilogia cinematografica che è ancora nel cuore dei fan.

Dopo anni di vita nell’ombra e di addestramento nelle arti marziali, delle adolescenti Tartarughe mutanti emergono dal loro covo sotterraneo per salvare la città di New York da un gruppo di super-criminali, capitanati da SuperFly, con l’aiuto della loro nuova amica April O’Neil. L’obiettivo è quello di salvare la città e uscire dall’ombra come eroi.

Cosa funziona in Tartarughe Ninja: Caos Mutante

Il reboot-remake animato, sceneggiato per l’occasione anche da Seth Rogen e Evan Goldberg, è l’ennesimo tentativo di riportare al successo cinematografico le Tartarughe Ninja dopo il riavvio della saga tentato con discreto successo nel 2014 da Jonathan Liebesman e naufragato due anni più tardi con il secondo capitolo di Dave Green.

Per questa nuova versione delle avventure si è scelto invece di guardare al passato, non solo scegliendo di realizzare un film animato ma anche donando al film un character design che ricorda da vicino gli storici fumetti originali. Una scelta figlia sicuramente del successo di “Spiderman – Across the spider verse“.

Colorato, divertente, citazionista e ricco d’azione è un film che sicuramente guarda al pubblico dei più piccoli ciò nonostante non dimentica di intrattenere e divertire gli adulti.

Un reboot in grande stile, sorretto da una narrazione solida farcita di battute e scene d’azione, senza dimenticare il racconto di formazione di questa nuova prima avventura delle 4 tartarughe.

La pellicola affronta nel modo corretto temi universali come la famiglia, l’amicizia, le problematiche legate alla diversità e l’essere accettati.

Perché non guardare Tartarughe Ninja: Caos Mutante

Non ci sono grandi difetti in questo prodotto che non è perfetto ma non ha grossolane lacune.

Sicuramente i fan più intransigenti non apprezzeranno la nuova origine e caratterizzazione di Splinter (o quella di April O’Neil), alcuni lamenteranno l’assenza di Shredder (restate in sala per i titoli di coda) e ci sarà chi probabilmente non digerirà per nulla l’ironia marcata della scrittura di Seth Rogen e Evan Goldberg.

Non ci sarebbe dispiaciuto vedere finalmente al cinema un prodotto maturo come l’opera originale a fumetti. Il successo delle Tartarughe Ninja tuttavia è dovuto al loro riadattamento televisivo per adolescenti e il pubblico generalista le conosce solo in questa veste. 

Il film è dal 30 Agosto al cinema con Eagle Pictures per Paramount Pictures.

Regia: Jeff Rowe, Kyler Spears Con: Micah Abbey, Shamon Brown Jr., Nicolas Cantu, Brady Noon, John Cena, Seth Rogen, Paul Rudd, Giancarlo Esposito, Rose Byrne, Jackie Chan, Natasia Demetriou, Maya Rudolph, Ayo Edebiri, Ice Cube, Post Malone, Hannibal Buress Anno: 2023 Durata: 99 min. Paese: USA Distribuzione: Eagle Pictures 

About Davide Belardo

Editor director, ideatore e creatore del progetto Darumaview.it da più di 20 anni vive il cinema come una malattia incurabile, videogiocatore incallito ed ex redattore della rivista cartacea Evolution Magazine, ascolta la musica del diavolo ma non beve sangue di vergine.

Guarda anche

true-detective-night-country-recensione-episodi-finali-copertina

True Detective: Night Country, recensione degli episodi finali

True Detective: Night Country, recensione degli episodi finali della serie tv con Jodie Foster e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.