Home / RECENSIONI / Drammatico / Rodeo – Recensione del film di Lola Quivoron presentato a Cannes

Rodeo – Recensione del film di Lola Quivoron presentato a Cannes

Rodeo: Una ragazza appassionata di moto e con poca affinità con le convenzioni sociali trova il suo posto nel mondo. In sala dal 6 luglio.

In Rodeo la protagonista è Julia (Julie Ledru), che non riesce a immaginare la sua vita senza una moto. Fiera e indipendente, frequenta il giro dei “rodei” urbani, corse clandestine di motociclisti.

Quando un incontro casuale la porta a unirsi a una banda di centauri, la posta in gioco si alza: in una successione di furti e colpi sempre più pericolosi, per riuscire a dimostrare il suo valore la ragazza dovrà essere disposta a rischiare tutto.

Cosa funziona in Rodeo

Il film d’esordio di Lola Quivoron inizia mettendo subito in chiaro che la sua protagonista, che per metà film è senza nome, La Sconosciuta, non è una persona facile da amare: rifiuta le convenzioni sociali, cerca solo di soddisfare le proprie necessità e i suoi istinti, con poca empatia verso chiunque altro.

Questo la porta a curarsi poco di se stessa, ma anche a preoccuparsi poco delle sue azioni e delle conseguenze, fino a quando non incontra un gruppo di ragazzi che sono un po’ come lei.

E’ a quel punto che trova la sua sua posizione nel mondo, riguadagnando l’umanità che non sembrava esistere precedentemente.

Perché non guardare Rodeo

Il film della Quivoron prende il suo tempo prima di decidere da che parte vuole andare, non funziona quando cerca di fare una critica del disagio sociale, mentre è molto più coinvolgente quando diventa un heist movie: le scene d’azione sono ben girate e divertenti.

E’ anche interessante la storia parallela che riguarda l’altra donna del gruppo, che deve fuggire da una gabbia impostale dal destino e da se stessa; aiutando lei, Julia dà una mano anche a se stessa.

La regista Lola Quivoron si affida a uno stile di ripresa documentaristico, ed è interessante seguire le prove su strada del gruppo di motociclisti.

Il film ha vinto il premio Coup de coeur nella sezione Un certain regard del Festival di Cannes 2022.

Rodeo è in sala dal 6 luglio distribuito da I Wonder pictures.

Regia: Lola Quivoron Con: Julie Ledru, Yanis Lafki, Antonia Buresi, Cody Schroeder Anno: 2022 Durata: 105 min. Paese: Francia Distribuzione: I Wonder Pictures

About A V

Guarda anche

ripley-recensione-serie-tv

Ripley – Recensione della Serie TV Netflix

Ripley: La recensione della Serie TV Netflix con Andrew Scott, Johnny Flynn e Dakota Fanning …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.