Home / RECENSIONI / Documentario / L’Ombra di Goya – Recensione del Documentario di José Luis López-Linares

L’Ombra di Goya – Recensione del Documentario di José Luis López-Linares

L’Ombra di Goya: presentato al 75° Festival di Cannes
e arriva in sala il docufilm dedicato a uno dei più acclamati pittori spagnoli dal regista del film campione d’incasso “Bosch. Il giardino dei sogni”
José Luis López-Linares. 

L’ombra di Goya propone una narrazione che intreccia la vita e la straordinaria carriera pittorica di Francisco José de Goya y Lucientes, uno dei pittori spagnoli più noti al mondo straordinario protagonista di uno dei più belli musei di sempre, il Prado di Madrid.

Nato a Fuendetodos nel 1746 e protagonista della scena artistica europea fino al primo trentennio del 1800 secolo Goya ha proposto al mondo in forma pittorica una serie di riflessioni incredibilmente all’avanguardia, capace come nessuno di rappresentare con acutezza le ipocrisie e gli orrori della modernità.

Il regista José Luis López-Linares porta lo spettatore al museo del Prado, dove grazie una serie di personalità artistiche di primo livello commenta la sua straordinaria produzione. In primo piano la elaborazione dello scenografo e scrittore Jean-Claude Carrière che della narrazione di Goya e Buñuel ha fatto la cifra stilistica della sua carriera. Una narrazione ripresa anche da Nahal Tajadod, moglie di Jean-Claude e Julian Schnabel che anchesso fa protagonosta del suo racconto la nazzazione che ha fatto Carrière di Goya.

“È sempre molto affascinante penetrare nell’intimità di un pittore,
indagando ciò che ha fatto per sé e non per gli altri”.

Jean-Claude Carrière

Fra le opere commentate più incredibili troviamo il Colosso, la celebre coppia Maja vestida e Maja desnuda, al 3 maggio 1808, Saturno che divora i suoi figli passando per la celebre serie dei Capricci in uno straordinario percorso pittorico che ha indagato i temi più disparati caratteristici dell’umanità che ha osservato dal disagio mentale, alla stregoneria alle mille e bizzarre figure dell’inconscio umano.

L’Ombra di Goya (produzione di Mondex Films, Zampa Audiovisual, López Li Films, Fado Filmes, Milonga Productions) fa parte del progetto La Grande Arte al Cinema ed è in uscita nelle sale per un evento speciale il 6, 7 e 8 marzo 2023 grazie a Nexo Digital con i media partner Radio Capital, Sky Arte, MYmovies.it e in collaborazione con Abbonamento Musei.

Regia: José Luis López-Linares Con: Julian Schnabel, Carlos Saura, Jean-Claude Carrière Anno: 2022 Durata: 90 min. Paese: Francia, Spagna, Portogallo Distribuzione: Nexo Digital

About Felix

Guarda anche

la-morte-e-un-problema-dei-vivi-recensione-film-copertina

La morte è un problema dei vivi – Una commedia noir dalla Finlandia – Recensione

La morte è un problema dei vivi: In sala il film di Teemu Nikki, passato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.