Home / RECENSIONI / Commedia / Dream Scenario – Sognare Nicolas Cage nel nuovo film prodotto da A24 – Recensione

Dream Scenario – Sognare Nicolas Cage nel nuovo film prodotto da A24 – Recensione

Dream Scenario esce in sala il 16 novembre, contiene una performance notevole di Nicolas Cage, nei panni di un anonimo professore che finisce nei sogni degli americani.

Nel cuore della tranquillità della sua vita, Paul Matthews (interpretato da Nicolas Cage) è un professore universitario rispettato e un affettuoso padre di famiglia. La sua esistenza ordinaria subisce una svolta straordinaria quando inizia a materializzarsi nei sogni di milioni di perfetti sconosciuti.

Da un momento all’altro, Paul si ritrova catapultato nell’irrefrenabile mondo della celebrità, diventando improvvisamente un nome conosciuto in tutto il mondo.

Questo nuovo status gli apre le porte a opportunità che aveva a malapena osato sognare in passato, mettendo in discussione la sua vita precedente. Paul si rende conto che la celebrità potrebbe consentirgli di realizzare ogni suo desiderio, ma ben sa che la fama è un’entità capricciosa e volatile, in grado di scomparire altrettanto rapidamente quanto è emersa.

Mentre Paul è sommerso dall’entusiasmo e dalla pressione della celebrità, la sua vita subisce una profonda trasformazione. Le telecamere ei paparazzi lo seguono costantemente, la sua privacy viene infranta e le aspettative del pubblico diventano un peso insopportabile. La famiglia di Paul viene coinvolta nel caos della sua nuova vita, mettendo a dura prova i legami che li uniscono.

Nel corso della storia, Paul si ritrova a lottare per mantenere il suo equilibrio tra la ricerca della realizzazione dei propri desideri e la preservazione della sua autenticità e dei valori che sono veramente importanti nella sua esistenza. Scoprirà che, in questo mondo di effimere celebrità, basta un attimo per trasformare ogni sogno in un incubo. “Il Risveglio delle Celebrità” è un viaggio emozionante attraverso le sfide e le ricompense della celebrità in una società ossessionata dall’immagine e dalla fama.

Cosa funziona in Dream Scenario – Hai mai sognato quest’uomo?

Del regista di questo film, Kristoffer Borgli, si è appena visto in sala Sick of myself, una commedia nera sul desiderio di popolarità. Dream Scenario naviga un altro aspetto di questa potente “sostanza” che crea dipendenza. Il personaggio di Nicolas Cage ha una buona famiglia e un’ottima carriera da insegnante universitario, quindi non avrebbe niente di cui lamentarsi, se non il desiderio profondo di essere ammirato e amato.

Paul, infatti, vuole essere “cool” per le sue due figlie, e anche per i suoi studenti. Ma basta poco per far cambiare la sua posizione. Il film indaga anche la questione, molto discussa negli Stati Uniti, della cancel culture, ossia di come chi sia collegato anche senza aver fatto nulla a un’azione di carattere violento o discriminatorio debba scomparire dalla vita pubblica. A Paul succede più o meno questo, costringendolo a giustificarsi per azioni mai fatte.

A produrre il film è la ormai inossidabile A24 e tra i produttori esecutivi c’è anche Ari Aster, il cui Beau ha paura potrebbe aver ispirato alcune scene di questo film.

Nicolas Cage offre una performance sfaccettata e complessa, passando dalla commedia alla tragedia fino ad alcuni momenti che solo questo interprete ci può regalare.

Una nota di colore: ad un certo punto il protagonista viene indicato come Paultergeist, non sarebbe stato male come titolo alternativo.

Perché non guardare Dream Scenario – Hai mai sognato quest’uomo?

Il film ha un’ottima partenza, un buono sviluppo, ma si arresta circa a metà, e impiega un po’ di tempo a cercare una nuova ed interessante strada. In alcuni momenti ci si chiede quale sarà il punto della storia, ma Dream Scenario risulta essere una commedia nera che tratta argomenti interessanti e che intrattiene per tutta la sua durata.

Il film è stato presentato alla Festa del cinema di Roma 2023 e sarà in sala dal 16 novembre distribuito da I Wonder Pictures.

Regia: Kristoffer Borgli Con: Nicolas Cage, Julianne Nicholson, Michael Cera Anno: 2023 Durata: 101 min. Paese: USA Distribuzione: I Wonder Pictures

About A V

Guarda anche

le-avventure-del-piccolo-nicolas-recensione-film-copertina

Le avventure del piccolo Nicolas: come è nato il bambino di Sempé e Goscinny – Recensione

Le avventure del piccolo Nicolas è il primo film d’animazione dedicato all’iconico personaggio creato negli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.