Home / RECENSIONI / Commedia / Doggy Style – Quei bravi randagi – La Vendetta del Cane – Recensione

Doggy Style – Quei bravi randagi – La Vendetta del Cane – Recensione

Doggy Style – Quei bravi randagi – La Vendetta del Cane: Arriva in sala il delirante e sboccato film diretto da Josh Greenbaum, già regista di Barb e star vanno a vista del mar, che ci immerge nelle rocambolesche avventure di una stramba banda di cani randagi.

Quando il Border Terrier Reggie (Will Ferrell), innocente ed inesorabilmente ottimista, viene abbandonato dal suo spregevole padrone, Doug (Will Forte), si imbatte in Bug (Jamie Foxx), un Boston Terrier logorroico e poco elegante che ama la sua libertà, non crede nella bontà dei padroni e lo introduce alla via di strada. Accompagnato dai sui nuovi amici, Reggie, decide di intraprendere un viaggio alla ricerca della sua vendetta.

Cosa funziona in Doggy Style – Quei bravi randagi

Che Doggy Style – Quei bravi randagi non è il solito film sui cani è evidente fin dal suo censuratissimo trailer, pieno di bip e scene di ordinaria follia canina.

L’idea di realizzare una pellicola che gioca continuamente con la routine giornaliera dei nostri amici a quattro zampe è divertente quanto delirante. Gli sketch e le volgarità si susseguono incessantemente e regalano oggettivamente alcuni momenti comici di sicura presa sul pubblico.

Con le voci italiane di: Massimo De Ambrosis (Reggie), Pino Insegno (Bug), Federica De Bortoli (Maggie), Federico Di Pofi (Hunter), Michele D’Anca (Doug), Dario Oppido (Rolf)

Perché non guardare Doggy Style – Quei bravi randagi

Il film è un concentrato di cafoneria, un contino parlare di membri di segugio e ingroppate. Questo è il collante di una trama strampalata che non ha molto da offrire.

Il vostro gradimento cambierà da quanto la volgarità demenziale è parte del vostro background culturale da strada. Sicuramente Doggy Style – Quei bravi randagi ha ottimi momenti ma è veramente poco per promuoverlo completamente.

Il film è al cinema dal 14 Settembre con Lucky Red in collaborazione con Universal Pictures.

Regia: Josh Greenbaum Con: Isla Fisher, Will Ferrell, Jamie Foxx, Will Forte, Randall Park, Hannah Alline, Hedy Nasser, Jade Fernandez, Andrea Laing, Tinashe Kajese, Alexandra Ficken, Charity Cervantes, Dan Perrault, Gabriella Garcia, Garrett Hines, Ryan Dinning, Keith Brooks, Andrew Nicolas Starr, Dexter Masland Anno: 2023 Durata: 93 min. Paese: USA Distribuzione: Lucky Red 

About Davide Belardo

Editor director, ideatore e creatore del progetto Darumaview.it da più di 20 anni vive il cinema come una malattia incurabile, videogiocatore incallito ed ex redattore della rivista cartacea Evolution Magazine, ascolta la musica del diavolo ma non beve sangue di vergine.

Guarda anche

le-avventure-del-piccolo-nicolas-recensione-film-copertina

Le avventure del piccolo Nicolas: come è nato il bambino di Sempé e Goscinny – Recensione

Le avventure del piccolo Nicolas è il primo film d’animazione dedicato all’iconico personaggio creato negli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.