uncharted-recensione-4k-bluray-copertina
Home / HOME VIDEO / UNCHARTED – Recensione e Video Unboxing della 4K Blu-ray Steelbook

UNCHARTED – Recensione e Video Unboxing della 4K Blu-ray Steelbook

UNCHARTED: Disponibile dal 13 maggio il film con protagonista Tom Holland, Mark Wahlberg e Antonio Banderas. Il film è l’adattamento dell’omonima saga videoludica targata PlayStation. Vi presentiamo l’edizione Combo (con doppio disco 4K+Blu-ray) in Steelbook da collezione con gadget e contenuti extra.

Nathan Drake (Tom Holland) è un giovane barman che fin da piccolo coltiva il sogno di cacciare tesori e vivere avventure legate a tal scopo. Viene un giorno notato e assoldato dal veterano Victor Sullivan (Mark Wahlberg), che parimenti ha dedicato la propria vita a tal scopo.

Victor convincerà Nathan a prendere parte alla ricerca del più grande tesoro perduto della Storia, quello del navigatore Magellano, promettendogli di metterlo in contatto col fratello maggiore Sam che da decenni ha abbandonato il ragazzo senza mai più farsi vivo. La missione si rivelerà piena di imprevisti e pericoli, oltre che osteggiata dal perfido Santiago Moncada (Antonio Banderas), apparente erede del tesoro.

Un piccolo filmetto per famiglie, vivace e fin troppo educato (il sangue non scorre, inverosimilmente, nemmeno davanti a uno sgozzamento frontale), ritmato e scanzonato.

Uno spettacolo plastico, esattamente come i corpi dei personaggi, che saltano e rimbalzano in barba a qualsiasi legge fisica (la sequenza con cui si apre il film è perfettamente indicativa), sfidando ogni credibilità come un “Fast & Furious” meno auto-ironico.

Se si sta al gioco ci si diverte, soprattutto durante il magniloquente finale. Ciononostante Uncharted rimane poca cosa, anche solo al confronto di film ben più spettacolari e divertenti, come “Red Notice” o “Jungle Cruise”.

Per quanto non sia propriamente il caso di farne una questione autoriale, viene spontaneo inserirlo nella filmografia di un regista che ha sempre fatto della medietà al ribasso una propria cifra costante (si salva il primo dei due “Zombieland“, comunque sopravvalutato). In definitiva, passabile ma dimenticabile.

Distribuita da Eagle Pictures, ma prodotta e su licenza Sony Pictures, l’edizione Combo (4K+Blu-ray) in Steelbook di UNCHARTED, offre un versante tecnico praticamente perfetto, una buona dotazione di extra e gadget. Guarda il nostro video Unboxing per scoprire di più.

Visivamente parlando sia il disco 4K che quello Bluray sono privi di sbavature. E’ quasi impossibile che Sony Pictures sbaglia un disco del genere e infatti il tutto è gestito in maniera praticamente perfetta.

Sul versante audio per il doppiaggio italiano troviamo una potente codifica in 5.1 DTS HD MA, di grande impatto uditivo, mentre la lingua originale inglese si spinge fino al Dolby Atmos per il disco 4K.

Ricco il reparto dei contenuti speciali per circa 45 minuti di approfondimenti oltre al commento al film. Include all’interno il segnalibro e il block notes del film.

  • Scene eliminate ed estese
  • Cattivi, pugnalatori alle spalle e complici!
  • Mai un momento di noia: acrobazie e azione!
  • Commento audio regista
  • The Buddy System: unisciti a Tom Holland e Mark Whalberg sul set per approfondire il loro rapporto
  • Molto altro…

About Raffaele Mussini

Appassionato di cinema a 360°, bulimico di visioni fin da piccolo. Si laurea in Marketing, per scoprire solo qualche anno più tardi che la sua vocazione è la scrittura. Pubblica così due romanzi e un saggio di cinema, "In ordine di sparizione - Più di duecento film che forse non avete mai visto o che avete dimenticato", edito da Corsiero Editore. Sta lavorando a un quarto libro, ma nel poco tempo libero il cinema combatte duramente per farsi strada e conquistarsi il primato tra le sue passioni. Ama Malick, Scorsese e Mario Bava, tra i tantissimi, con una predilezione per l'horror e per il noir d'altri tempi.

Guarda anche

smile-recensione-film-copertina

Smile – Quando la Morte ti sorride – Recensione

Smile: Ora in sala il debutto cinematografico di Parker Finn, basato sul suo stesso cortometraggio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.