Home / RECENSIONI / Drammatico / The Northman – Vendica, Salva, Uccidi nel nome di Odino – Recensione

The Northman – Vendica, Salva, Uccidi nel nome di Odino – Recensione

The Northman: Il film di Robert Eggers esce in sala, un racconto mitologico dell’Europa del nord rivisitato dal regista di The Witch.

Il giovane Amleth (Alexander Skarsgård), figlio del re Aurvandil (Ethan Hawke), assiste all’agguato in cui muore il padre per mano di suo fratello Fjölnir (Claes Bang). L’usurpatore del trono prende in sposa la madre di Amleth, mentre il ragazzo riesce a fuggire e mettersi in salvo.

Anni dopo, Amleth è cresciuto: diventato un vichingo, un Northman, incontra una veggente che gli ricorda il suo voto e lo spinge a tornare nel suo regno per vendicare suo padre.

Cosa funziona in The Northman

Dimentichiamo le sottigliezze, l’ansia crescente, il mistero dei precedenti film di Eggers, “The Witch e “The Lighthouse“, la trama del suo ultimo film è molto lineare: inizia con una promessa del protagonista, e così va avanti.

Ciò che non manca dai suoi precedenti film è l’atmosfera irreale e magica, oltre che il gusto per inquadrature non scontate e movimenti di macchina poco canonici, che danno un tocco di personalità al film.

A sostenere tutta la pellicola troviamo un cast importante, a partire da Alexander Skarsgard che ha rivelato di essersi sottoposto a una preparazione estenuante per il ruolo, ma di essere stato contento di aver portato sullo schermo una leggenda delle sue terre, la stella nascente Anya Taylor-Joy, Nicole Kidman che ha un ruolo decisamente diverso dal solito e stupisce, Claes Bang, Ethan Hawke nel ruolo del padre di Amleth e Bjork nel ruolo di una profetessa.

Menzione speciale per una colonna sonora affascinante.

Perché non guardare The Northman

La trasposizione di Amleto, con un pizzico di Excalibur, secondo la leggenda norrena è quanto più lontano ci sia dall’Amleto di Shakespeare, in questo film si osserva il montare di un’onda inarrestabile: quella della vendetta del giovane Amleth contro lo zio.

Non bisogna quindi cercare un equilibrio narrativo, né, soprattutto, aspettarsi un’opera riflessiva. In The Northman c’è molto sangue e urla e molta poca diplomazia pacifista.

Il film è in sala dal 21 aprile distribuito da Universal Pictures.

Regia: Robert Eggers Con: Alexander Skarsgård, Nicole Kidman, Claes Bang, Anya Taylor-Joy, Gustav Lindh, Ethan Hawke, Björk, Willem Dafoe, Elliott Rose, Phill Martin, Eldar Skar, Olwen Fouere, Edgar Abram, Jack Gassmann, Ingvar Eggert Sigurðsson, Oscar Novak, Jack Walsh (II), Katie Pattinson, Andrea O’Neill Anno: 2022 Durata: 138 min. Paese: USA Distribuzione: Universal Pictures

About A V

Guarda anche

stranger-things-4-recensione-ultimi-episodi

Stranger Things 4 – Recensione degli ultimi due straordinari episodi della serie Netflix

Stranger Things 4: La recensione degli episodi 8 e 9 della serie Netflix. Ebbene, dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.