Home / RECENSIONI / Commedia / The Lost King – Stephen Frears indaga su Riccardo III – Recensione

The Lost King – Stephen Frears indaga su Riccardo III – Recensione

The Lost King è stato presentato alla 17a Festa del cinema di Roma, nella sezione Grand Public. Nel cast del film troviamo due prediletti del regista inglese: Sally Hawkins e Steve Coogan.

Philippa (Sally Hawkins) è un’impiegata schiacciata dal suo lavoro a Edimburgo. Ha una malattia autoimmune che le provoca dolore cronico. Una sera accompagna uno dei figli ad una rappresentazione di Riccardo III di Shakespeare, re considerato usurpatore, omicida e deforme. Dal giorno dopo, Philippa inizia a vedere il Re ucciso nel XV secolo che cammina nel suo giardino e decide di partire in missione per riabilitare la memoria dell’ultimo sovrano Plangeneta dell’Inghilterra.

Cosa funziona in The Lost King

Stephen Frears realizza una commedia divertente e delicata con un messaggio importante e a doppia lettura: niente è impossibile se si ha abbastanza tempo e voglia per farlo e bisogna sempre seguire i propri istinti. Punto di forza del film sono la Hawkins con una sofferta e trascinante interpretazione, supportata da quella di Steve Coogan, ex marito ma non troppo di Philippa, che la sostiene anche nei momenti più surreali.

Perché non guardare The Lost King

La storia dei Tudor e dei Plantageneti è forse un po’ troppo lontana dal nostro ambiente culturale, ma probabilmente la passione per le vicende dei Reali di Inghilterra darà una spinta ad andare a vedere questo film.

Il film uscirà nel corso del 2023 distribuito da Lucky Red.

Regia: Stephen Frears Con: Sally Hawkins, Steve Coogan, Harry Lloyd Anno: 2022 Durata: 108 min. Paese: Gran Bretagna Distribuzione: Lucky Red

About A V

Guarda anche

sugar-recensione-serie-tv

Sugar – Recensione della serie tv con Colin Farrell

Sugar – Recensione della serie tv con Colin Farrell Oggi finalmente recensiamo, dopo averla visionata …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.