Home / RECENSIONI / Drammatico / I Migliori Giorni – Recensione del film di Edoardo Leo e Massimiliano Bruno

I Migliori Giorni – Recensione del film di Edoardo Leo e Massimiliano Bruno

I Migliori Giorni: Edoardo Leo e Massimiliano Bruno co-firmano la loro prima pellicola insieme e propongono un’opera corale tratteggiando un ritratto dei “mostri” contemporanei nell’Italia al tempo del Covid.

Inedita coppia registica Edoardo Leo e Massimiliano Bruno per questo Capodanno portano in sala una pellicola dedicata ai giorni di festa, i giorni nei quali tutto dovrebbe essere scintillante e colmo di amore.

Infinita in verità è invece la lista di coloro che odiano i giorni di festa, giorni nei quali le inarrivabili aspettative sulle quali costruiamo le nostre vite deflagrano contro la realtà.

Cosa Funziona in I Migliori Giorni

I Migliori Giorni dell’anno quindi come specchio delle nostre fragilità e piccolezze, come espediente narrativo per narrare i drammi familiari figli di quegli esplosivi corti circuiti emotivi tra aspettative ed emozioni represse capaci di condurre a conseguenze imprevedibili.

I due registi romani con I Migliori Giorni si cimentano nell’arte tutta italiana dei film ad episodi come strumento di lettura di un momento storico mai tanto complicato.

Grazie anche ad un ricchissimo cast di stelle nostrane, propongono una lettura del presente lontana dal moralismo e dalle soluzioni semplicistiche, in grado di abbracciare la complessità umana, ma comunque nella sfera di quella commedia all’italiana che tanta fortuna ha fatto nel mondo grazie alla sua capacità di dipingere una intera società.

A Natale sono tutti più buoni ma come si fa a smettere di detestare coloro che non sopportiamo tutti gli altri giorni dell’anno?

Il Capodanno è la fiera dei buoni propositi eppure neanche alle soglie di un nuovo anno si può sfuggire da se stessi. San Valentino è la festa dell’amore, ma chi è in grado di definire veramente l’amore nella società fluida? L’8 marzo è la festa delle donne, ma al di là del politicamente corretto siamo veramente pronti a rinunciare alla cultura dello stupro o dobbiamo cedere alla cultura della violenza che si nasconde dietro al “non si può dire più niente”?

Perché non guardare I Migliori Giorni

Film ad episodi non sempre completamente riusciti. Sconsigliato ad un pubblico alla ricerca già il 1 Gennaio del film dell’anno, non è questo il suo intento. Non tutti apprezzeranno l’idea di guardarsi allo specchio.

Agli spettatori del nuovo l’anno l’ardua sentenza.

I Migliori Giorni è una produzione Italian International FilmVision DistributionSky Italia ed è in uscita nelle sale italiane il 1 gennaio 2023 grazie  Vision Distribution.

Regia: Massimiliano Bruno, Edoardo Leo Con: Edoardo Leo, Massimiliano Bruno, Anna Foglietta, Max Tortora, Paolo Calabresi, Luca Argentero, Valentina Lodovini, Greta Scarano, Claudia Gerini, Stefano Fresi, Marco Bonini, Liliana Fiorelli Anno: 2023 Durata: 125 min. Paese:Italia Distribuzione: Vision Distribution

About Felix

Guarda anche

madoff-recensione-serie

Madoff – Il mostro di Wall Street – Recensione del documentario Netflix

Madoff – Il mostro di Wall Street – Recensione del documentario Netflix Dopo aver concisamente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.