Home / RECENSIONI / Commedia / Era Ora – Edoardo Leo rincorre il tempo nel film di Alessandro Aronadio – Recensione

Era Ora – Edoardo Leo rincorre il tempo nel film di Alessandro Aronadio – Recensione

Era Ora: Presentato in chiusura della Festa del cinema di Roma 2022 e prossimamente al cinema con Bim Distribuzione. Quarta opera del regista Aronadio con protagonisti Edoardo Leo e Barbara Ronchi. Ispirato al film australiano “Come se non ci fosse un domani” (Long Short Story) di John Lawson.

In Era ora, Dante (Edoardo Leo) e Alice (Barbara Ronchi) vivono insieme e la loro vita scorre serena. Se non fosse per Dante, assorbito completamente dal suo lavoro, che gli fa perdere la cognizione del tempo, che lui però spera sempre di recuperare. Dal giorno dopo il suo quarantesimo compleanno, Dante inizia a vivere letteralmente solo un giorno all’anno, perdendosi tutto quello che succede in mezzo, e che gli altri vivono. Dovrà quindi trovare un modo per rimediare.

Cosa funziona in Era Ora

Leggendo la sinossi di questo film è impossibile non pensare a una delle commedie che ha segnato gli anni ’90: “Ricomincio da Capo“, ma sebbene ci siano alcuni punti in comune, nel film di Alessandro Aronadio, il protagonista interpretato da Edoardo Leo non ha seconde chance per comportarsi meglio, anzi, ad ogni risveglio la sua vita è sempre più complicata e le soluzioni devono essere trovate nel più breve tempo possibile.

Il film è una riflessione in chiave leggera, ma non superficiale, su quanto facilmente si perda contatto con ciò che è importante nella propria vita e come la deriva sia facile da prendere. Il personaggio di Leo se ne rende conto perché il tempo per lui passa in fretta, e i cambiamenti li nota. Gli altri personaggi della storia invece vivono lentamente i cambiamenti, accettandoli e andando avanti.

Ironia e attenzione sono nella scrittura temporale del film, che inizia nel 2015 per arrivare fino a dicembre 2019, a pochi mesi dall’inizio di un periodo che avrebbe cambiato il concetto di tempo un po’ per tutti.

Nel panorama delle commedia con crisi coniugali in atto, Era Ora offre un punto di vista nuovo, con un personaggio femminile interpretato da Barbara Ronchi, forte e complementare del protagonista maschile.

Perché non guardare Era Ora

Non ci sono particolari difetti per non consigliare la visione del film. Solo chi non ama questo tipo di pellicole può restare deluso dalla sua riuscita.

Il film non ha ancora una data di uscita ma sarà distribuito al cinema da Vision Distribution.

Regia: Alessandro Aronadio Con: Edoardo Leo, Barbara Ronchi, Francesca Cavallin, Raz Degan Anno: 2022 Durata: 108 minuti Paese: Italia Distribuzione: Vision Distribution

About A V

Guarda anche

vicini-di-casa-recensione-film-copertina

Vicini di casa – Una Commedia Afrodisiaca – Recensione del Film

Vicini di Casa: prodotto da Lotus Production, una società di Leone Film Group e Baires …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.