Home / TV / Serie TV / L’Amica Geniale, Storia di chi fugge e di chi resta – Arriva il 6 febbraio la terza stagione della serie Rai/HBO – Anteprima

L’Amica Geniale, Storia di chi fugge e di chi resta – Arriva il 6 febbraio la terza stagione della serie Rai/HBO – Anteprima

L’Amica Geniale 3: Abbiamo visto in anteprima le prime puntate e incontrato il cast della terza stagione de L’Amica Geniale, la serie HBO-RAI Fiction, adattamento dal romanzo Storia di chi fugge e di chi resta, che andrà in onda dal 6 febbraio 2022 su Rai1.

Questa nuova stagione, è quella che vede rappresentati gli anni ’70, anni di caos, in cui ritroviamo le due protagoniste, Lila e Lenù, oltre che cresciute, due esempi dell’evoluzione femminile di quegli anni, della dualità che vede le giovani donne a dover rimanere in qualche modo attaccate alla figura tradizionale della donna e della famiglia, e allo stesso tempo lottare e con dolore affermare la loro autonomia come individui.

In Storia di chi fugge e di chi resta, la novità più importante è stata senz’altro il passaggio di testimone da Saverio Costanzo a Daniele Luchetti alla regia, il quale ha seguito ininterrottamente i personaggi ed ha voluto che gli attori si ritrovassero nei personaggi come se improvvisassero.

Il suo desiderio era quello di girare le scene pochissime volte di modo che gli attori le vivessero emozionalmente. Quella di Luchetti è una regia in cui molta della sua esperienza personale è stata riversata: girando la terza stagione de L’amica geniale, si ritrovato mettere in scena quello che ha lui stesso vissuto nella sua famiglia in quegli anni.

Da parte di madre, ha infatti vissuto la famiglia patriarcale tipica italiana, in cui le donne non studiavano, non erano indipendenti e per cui, per sua stessa ammissione, sua madre ha molto sofferto: Luchetti conosce la rabbia del personaggio di Lila perché è la stessa rabbia provata da sua madre. Dall’altro lato conosce però anche cosa significava vivere in una famiglia di sinistra (la famiglia paterna): sua nonna era un’attivista politica e allo stesso tempo casalinga ed ha rappresentato per lui l’eterna lotta della donna per cercare di raggiungere veramente la parità.

I primi due episodi di L’Amica GenialeStoria di chi fugge e di chi resta, sono molto attaccati alla realtà del terzo romanzo della quadrilogia della Elena Ferrante: la sfida degli sceneggiatori è stata quella di tradurre in dialoghi quello che la scrittrice ha messo in forma indiretta.

Importanza particolare è stata data da Luchetti ai dettagli del romanzo, che sono stati riportati esattamente nel film, e che si trovano nei dialoghi e nella testa dei personaggi. Spesso è evidente la voce fuori campo controllata dalla stessa Ferrante di modo che la regia rimanesse totalmente incollata al romanzo.

La terza stagione è sicuramente meno statica rispetto alle prime due perché, come nel romanzo, segue i movimenti di Elena in varie città italiane: Milano, Firenze e Napoli. Le ambientazioni si sono evolute per seguire il passare degli anni e i cambiamenti all’interno delle città e soprattutto del Rione.

Quella de L’Amica Geniale è sicuramente un’esperienza anomala, perché è al tempo stesso una grande produzione americana (HBO) e protetta dai romanzi della Ferrante, la quale ha dato modo di lasciare spazio agli italiani di rimanere autonomi.

Probabilmente proprio questo ha fatto sì che dalla prima stagione, la serie sia stata venduta e vista in più di 130 paesi, con un successo di pubblico e di critica enorme in Nord America ed addirittura in Cina. Possiamo quindi parlare de L’Amica Geniale come una vera serie internazionale.

Disponibile dal 6 Febbraio in prima serata su Rai 1.

Regia: Saverio Costanzo, Alice Rohrwacher, Daniele Luchetti Con: Elisa Del Genio, Ludovica Nasti, Margherita Mazzucco, Gaia Girace, Alba Rohrwacher, Vittorio Viviani, Fabrizia Sacchi, Antonio Pennarella, Eduardo Scarpetta (II), Emanuele Valenti, Antonio Milo, Gennaro Canonico, Antonio Buonanno, Valentina Acca, Umberto Del Prete, Marco Pancrazi Anno: 2018 – Durata: 120 min. , numero episodi: 24. Paese: Italia, USA Distribuzione: Rai

About Silvia Aceti

Guarda anche

una-squadra-recensione-film-copertina

Una Squadra – Panatta&Co. nella docuserie di Domenico Procacci – Recensione

Una Squadra: Al cinema in anteprima il 2-3-4 maggio e poi su Sky a partire …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.