Home / CINEMA / Il ritorno di Walter Hill al western con Christoph Waltz e Willem Dafoe – Dead For A Dollar

Il ritorno di Walter Hill al western con Christoph Waltz e Willem Dafoe – Dead For A Dollar

Ebbene, mentre in quel dell’Oklahoma, Martin Scorsese sta girando il suo vero e proprio primissimo western (anche se, a suo modo, Gangs of New York potremmo ascriverlo a tale appena nominatovi genere), ovvero l’attesissimo Killers of the Flower Moon, lasciandosi intervistare assieme ai suoi protagonisti, Leonardo DiCaprio e Robert De Niro nella serata finale del TriBeca Film Festival di New York, conclusosi ieri con la presentazione in 4k di Toro scatenato, a celebrazione del 40° anniversario dalla sua release, un altro grande maestro e veterano da noi stimatissimo, vale a dire il mitico Walter Hill, regista di capolavori indimenticabili quali I guerrieri della notte e 48 ore, a distanza di più di dieci anni dalla sua bella incursione dietro la macchina da presa, avvenuta nel 2011 con Jimmy Bobo, ha annunciato finalmente la sua nuova pellicola, provvisoriamente intitolata Dead For a Dollar. Che vedrà rivaleggiare, in ogni senso, Willem Dafoe e Christoph Waltz.

Tramite Deadline, abbiamo appreso questa notevole news.

Ecco la trama diramataci di Dead For a Dollar:

Hill scriverà e dirigerà il film ambientato nel territorio del New Mexico, Chihuahua, nel 1897. La storia seguirà Max Borlund (Waltz), un famoso cacciatore di taglie, assunto per trovare e restituire Rachel Price, la moglie politicamente progressista di Nathan Price, un uomo d’affari di successo di Santa Fe. A Max viene detto che è stata rapita da un disertore dell’esercito afroamericano, Elijah Jones, e che è trattenuta in Messico per chiedere un riscatto. Quando Max va a sud del confine, si imbatte presto nel suo nemico giurato, l’americano Joe Cribbens (Dafoe), espatriato, un giocatore d’azzardo professionista, a volte fuorilegge, che Max aveva rintracciato e mandato in prigione anni prima.

Hill, director di film magnifici come Strade di fuoco, proprio con Dafoe in uno dei suoi primi ruoli ragguardevoli della sua prodigiosa carriera impareggiabile, non è la prima volta ovviamente che si cimenta col western.

Strepitosi infatti i suoi I cavalieri dalle lunghe ombre e anche l’ancora assai sottovalutato, ingiustamente, Ancora vivo con Bruce Willis.

Per quanto concerne invece Christoph Waltz, da poco visto in Rifkin’s Festival di Woody Allen, con Dead For A Dollar tornerà anche lui dunque al western dopo Django Unchained che gli fruttò il suo secondo Oscar.

About Stefano Falotico

Scrittore di numerosissimi romanzi di narrativa, poesia e saggistica, è un cinefilo che non si fa mancare nulla alla sua fame per il Cinema, scrutatore soprattutto a raggi x delle migliori news provenienti da Hollywood e dintorni.

Guarda anche

racconti-cinema-bastardi-gloria-tarantino-brad-pitt-waltz-poster

Racconti di Cinema – Bastardi senza gloria di Quentin Tarantino con Brad Pitt, Diane Kruger e Christoph Waltz

Ebbene oggi per i Racconti di Cinema, dopo la nostra recentissima recensione di Django Unchained, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.