Home / HOME VIDEO / Made in Hong Kong – Per la prima volta in Bluray con il tuo aiuto!

Made in Hong Kong – Per la prima volta in Bluray con il tuo aiuto!

Made in Hong Kong: Il capolavoro di  Fruit Chan per la prima volta in Home Video in Italia grazie al tuo aiuto!

Grazie a Tucker Film parte oggi la campagna di crowdfunding START UP! di CG Entertainment per pubblicare per la prima volta in assoluto in Blu-Ray il cult movie anarchico di Fruit ChanMade in Hong Kong, nella versione restaurata in 4K dal Far East Film Festival di Udine. L’edizione da collezione sarà numerata e accompagnata da un Booklet inedito oltre che da contenuti speciali esclusivi. Come per ogni START UP! all’interno della confezione sarà riportato il nome di tutti i partecipanti al progetto.

IL RESTAURO

Invisibile per oltre due decenni, Made in Hong Kong è tornato a nuova vita grazie al restauro in 4K prodotto dal Far East Film Festival, con la collaborazione della compagnia di produzione di Andy Lau Focus Film di HK, ed eseguito da L’Immagine Ritrovata di Bologna partendo dal negativo originale (con la supervisione del regista e del direttore della fotografia O Sing-pui). Il film è stato proiettato nelle sale honkonghesi nel 2017, in occasione del ventennale dall’uscita, e ora anche il pubblico italiano potrà finalmente riscoprire questo instant classic grazie alla campagna START UP!

IL FILM

Opera indipendente nel vero senso della parola, Made in Hong Kong è stato girato con un budget ridottissimo in location autentiche, con attori non professionisti e avanzi di pellicola. Uscito subito dopo l’Handover –  il passaggio di Hong Kong alla Cina del 1997 – ne restituisce pienamente e liberamente gli effetti. Un periodo di paure e di tensioni per gli hongkonghesi, spaventati da un futuro che non riuscivano a decifrare. Un periodo di rottura e di occasioni per il cinema, obbligato a cercare una rinascita dopo i fasti di Bruce Lee e l’onda lunga di John Woo e Wong Kar-wai.

Manifesto del cinema “indie”Made in Hong Kong racconta la storia di Moon (il sexy Sam Lee), un teppistello da quattro soldi che ha lasciato la scuola e vive al soldo di un boss della mafia. Predestinato alla caduta, ma ingenuamente alla ricerca di un riscatto, spende il suo tempo inutile e violento con Sylvester, l’amico ritardato, e un giorno s’innamora di Ping, una malata terminale. Quanto basta per innescare, fatalmente, la tempesta perfetta…

COME PARTECIPARE AL CROWDFUNDING START UP!

La campagna di crowdfunding è attiva da oggi in esclusiva sulla piattaforma di CG all’indirizzo www.cgentertainment.it/startup e solo al raggiungimento di 500  preacquisti effettuati entro l’11 febbraio Made in Hong Kong sarà pubblicato in edizione limitata (1000 copie totali).

L’EDIZIONE DA COLLEZIONE

La Limited Edition sarà così composta:

–          Blu-Ray Disc del film nella versione restaurata

–          extra esclusivi

Intervista a Fruit Chan (45′)

Intervista a Doris Yang, Producer (7′)

Intervista a Daniel Yu, Line Producer (12′)

Intervista a Marco Müller (4′)

Trailer

–          Booklet testuale e fotografico di 28 pagine

–          Packagin: formato Digipack con Slipcase e due artwork appositamente creati per questa edizione da collezione

–          Numerazione (1000 copie)

–          Nome dei partecipanti al progetto

About Davide Belardo

Davide Belardo
Editor director, ideatore e creatore del progetto Darumaview.it da più di 20 anni vive il cinema come una malattia incurabile, videogiocatore incallito ed ex redattore della rivista cartacea Evolution Magazine, ascolta la musica del diavolo ma non beve sangue di vergine.

Guarda anche

il-giorno-sbagliato-recensione-bluray-copertina

Il Giorno Sbagliato – Recensione del Bluray del film con Russell Crowe

Il Giorno Sbagliato: Il regista di American Dreamer, il teutonico Derrick Borte, ci presenta la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.