la-scelta-di-anne-evenement-recensione-dvd-copertina
Home / HOME VIDEO / La Scelta di Anne – L’Evénement – Recensione del DVD del Film Leone D’oro a Venezia 78 di Audrey Diwan

La Scelta di Anne – L’Evénement – Recensione del DVD del Film Leone D’oro a Venezia 78 di Audrey Diwan

La Scelta di Anne – L’Evénement: Il trionfale Leone d’Oro a Venezia, diretto da Audrey Diwan, è ora disponibile in DVD per la distribuzione di Eagle Pictures, su licenza e produzione Europictures.

Francia, 1963. Anne (Anamaria Vartolomei) è giovane studentessa, rimane inaspettatamente incinta. Temendo così di non riuscire a portare a termine gli studi e non volendo, a prescindere da questo, portare a termine una gravidanza non desiderata, Anne tenterà un aborto illegale. Una strada, questa, che le metterà contro tanto gli amici quanto la famiglia.

Leone d’Oro al Miglior film alla 78° Mostra del Cinema di Venezia. Una sorpresa inaspettata, va detto, poiché il film è passato decisamente in sordina durante il festival e non si fatica a indovinare perché.

La Scelta di Anne – L’Evénement è infatti lento e pedestre, poiché non fa altro che pedinare e tormentare il corpo per denunciarne superficialmente il suo vilipendio. Mediocre quindi, perché non stimola riflessioni, non invita a pensare, ma conduce solo a un freddo disagio sterile.

Perfino la scelta di eludere quanti più aspetti e dettagli visivi possibili della ricostruzione storica si rivela un blando espediente per rivendicare la contemporaneità degli assunti esposti: un atto di sfiducia nei confronti della portata emotiva di quanto messo in scena. Un peccato, perché data l’attualità e l’urgenza del tema sarebbe stato lecito aspettarsi di più.

Prodotto da Europictures e distribuito da Eagle Pictures, La Scelta di Anne – L’Evénement, è ora disponibile solo in DVD in elegante amaray dorata.

Tecnicamente parlando è un DVD privo di grossolane imperfezioni, nei limiti del supporto utilizzato, ma purtroppo anche di extra.

Visivamente il quadro è limpido e discretamente definito. Il comparto audio vede la presenza di due tracce in 5.1 Dolby Digital (Italiano e francese) chiare e ben bilanciate.

Non pervenuti i contenuti speciali.

About Raffaele Mussini

Appassionato di cinema a 360°, bulimico di visioni fin da piccolo. Si laurea in Marketing, per scoprire solo qualche anno più tardi che la sua vocazione è la scrittura. Pubblica così due romanzi e un saggio di cinema, "In ordine di sparizione - Più di duecento film che forse non avete mai visto o che avete dimenticato", edito da Corsiero Editore. Sta lavorando a un quarto libro, ma nel poco tempo libero il cinema combatte duramente per farsi strada e conquistarsi il primato tra le sue passioni. Ama Malick, Scorsese e Mario Bava, tra i tantissimi, con una predilezione per l'horror e per il noir d'altri tempi.

Guarda anche

the-woman-king-recensione-film-copertina

The Woman King – Il mito delle Agojie ora al cinema – Recensione

The Woman King: Arriva al cinema il film diretto da Gina Prince-Bythewood, che racconta le …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.