Home / RECENSIONI / Animazione / La Famiglia Addams 2 – torna la famiglia dark in tempo per Halloween – Recensione

La Famiglia Addams 2 – torna la famiglia dark in tempo per Halloween – Recensione

Esce in sala La Famiglia Addams 2, dopo la presentazione ad Alice nella città, evento parallelo alla Festa del cinema di Roma. Torna la famiglia più creepy dell’universo animato.

Morticia e Gomez vivono con turbamento la fase adolescenziale dei loro figli, Mercoledì e Pugsley, che crescendo si mostrano sempre più indifferenti alle cene di famiglia e sempre più interessati ai loro passatempi mostruosi.

Per recuperare il rapporto decidono di organizzare un viaggio in camper che coinvolga tutta la famiglia, tranne Nonna Addams che resterà a fare la guardia alla grande casa dove troverà il modo di spassarsela.

Con l’orribile camper stregato, gli Addams si avventurano nei luoghi d’America più terrificanti, dove insieme a zio Fester ed al cugino IT vivranno spaventose avventure durante le quali, però, verranno turbati dalle stranezze di Mercoledì che si sente profondamente diversa dai suoi genitori.

Cosa funziona ne La Famiglia Addams 2

Alla famiglia Addams si vuole sempre bene; sono amati dai bambini che amano le cose strane e dai genitori dei suddetti bambini, che sono probabilmente cresciuti con la serie tv in bianco e nero. La famiglia più outsider d’America e la prima ad esserne orgogliosa.

L’operazione è così attraente che la produzione ha attirato un cast notevole con Charlize Theron a dare la voce a Morticia, Oscar Isaac a Gomez, Chloe Grace Moretz a Mercoledì.

La versione italiana non è da meno, la dark lady di casa Addams ha la voce di Virginia Raffaele, Gomez è Pino Insegno ma la voce di eccezione, come era accaduto nel primo episodio, è di Loredana Berté, che presta la voce alla madre di Gomez, interpretandone in modo perfetto l’entusiasmo e la pazzia.

Il film si sviluppa intorno al tentativo dei genitori Addams di riconnettersi con i figli che iniziano ad essere adolescenti, facendo un viaggio coast to coast per i più spaventosi luoghi degli Stati Uniti, e le stranezze degli Addams sono molto più piacevoli della normalità di alcuni luoghi.

Cosa non funziona ne La Famiglia Addams 2

Il film di animazione è inteso per i bambini, ma ha comunque alcune venature e rimandi a film horror classici, come ad esempio “Carrie“, e quindi alcune scene potrebbero essere poco commestibili per un pubblico troppo giovane.

Il film è in sala dal 28 ottobre grazie a Eagle Pictures

Regia: Conrad Vernon, Greg Tiernan Con le voci di: Versione USA:Charlize Theron, Oscar Isaac, Chloe Grace Moretz – Versione Italiana: Virginia Raffaele, Pino Insegno, Loredana Berté Anno: 2021 Durata: 93 min. Paese: USA Distribuzione: Eagle Pictures

About A V

Guarda anche

trafficante-di-virus-recensione-film-copertina

Trafficante di Virus – La vicenda giudiziaria della virologa Ilaria Capua – Recensione

Trafficante di Virus: nelle sale la pellicola che narra la straordinaria parabola professionale e la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.