Home / RECENSIONI / Horror / La Casa in Fondo al Lago – Il duo dietro l’incubo di “À l’intérieur” torna in sala – Recensione

La Casa in Fondo al Lago – Il duo dietro l’incubo di “À l’intérieur” torna in sala – Recensione

La Casa in Fondo al Lago: Alexandre Bustillo e Julien Maury, dirigono come sempre insieme questo nuovo horror con protagonisti Camille Rowe e James Jager.

Ben (James Jagger) è un aspirante youtuber appassionato di esplorazione urbana. trascina nelle sue avventure in giro per l’Europa la fidanzata Tina (Camille Rowe). durante il loro ultimo viaggio in Francia alla ricerca di luoghi segreti, i due incontrano Pierre (Eric Savin) che gli propone di visitare una casa sommersa in un lago.

Ben e Tina decidono di seguire il consiglio dell’uomo e si immergono per esplorare la casa misteriosa, accorgendosi ben presto, però, che non è una semplice casa sommersa.

Cosa funziona in La Casa in Fondo al Lago

Bustillo e Maury fanno un ottimo lavoro di regia: alternano riprese girate su GoPro (dai personaggi) e riprese fatte con il drone sottomarino e i cameraman.

L’idea generale che sottende La Casa in Fondo al Lago è molto originale. Primo perché si svolge quasi interamente sott’acqua, cosa non comune, e perché i sub non stanno esplorando un relitto di una barca ma una casa inghiottita dall’acqua. Uno scenario che non siamo abituati a vedere.

Perché non guardare La Casa in Fondo al Lago

Per quanto l’ambientazione sia suggestiva e misteriosa, e la regia molto buona, la trama risulta fin troppo semplice e lineare, per non dire prevedibile.

Gran parte del film riguarda l’esplorazione della casa, durante la quale ci perdiamo insieme ai protagonisti, senza che succeda un granché. Tutto si risolve molto velocemente verso la fine del film, in cui scene concitate e jumpscare anche un po’ abusati, e purtroppo in un modo per cui “c’è bisogno” dello spiegone dei personaggi per dare un senso a quello che è successo.

Il film è al cinema dal 5 Agosto con Notorious Pictures.

Regia: Alexandre Bustillo, Julien Maury Con: James Jagger, Camille Rowe, Eric Savin Anno: 2021 Durata: 85 min. Paese: Francia, Belgio Distribuzione: Notorious Pictures. 

About Silvia Aceti

Guarda anche

trafficante-di-virus-recensione-film-copertina

Trafficante di Virus – La vicenda giudiziaria della virologa Ilaria Capua – Recensione

Trafficante di Virus: nelle sale la pellicola che narra la straordinaria parabola professionale e la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.