honest-thief-recensione-bluray-copertina
Home / HOME VIDEO / Honest Thief – Recensione del Bluray del film con Liam Neeson – Anteprima

Honest Thief – Recensione del Bluray del film con Liam Neeson – Anteprima

Honest Thief: Dopo l’esclusiva Sky Cinema e NOW, il nuovo riuscito action con Liam Neeson arriva in DVD e Bluray dal 26 Agosto con Eagle Pictures. Questa la nostra recensione in anteprima del Bluray.

Tom (Liam Neeson) è un noto rapinatore di banche che, in non più tenera età, si innamora di Annie (Kate Walsh), decidendo così di mettere la parola fine al suo passato da criminale e costituirsi.

A tale scopo decide di accordarsi con l’FBI per la restituzione del denaro rubato coadiuvata da una pena ridotta, ma i due agenti che lo intercettano si rivelano corrotti e intenzionati a mettere le mani sul malloppo, nonché a incastrare Tom.

Non è mai troppo tardi per ricominciare, o per innamorarsi, anche se sei un ultrasessantenne. Soprattutto però, se sei Liam Neeson, attore di nota versatilità e celebre per ruoli drammatici e impegnati, poi andato incontro a una seconda giovinezza con gli action ignoranti come “L’Uomo sul Treno” e simili. Ai quali questo Honest Thief si accosta, elevandosi però per una maggiore attenzione alla coerenza narrativa e alla struttura, nonché ai personaggi.

Insomma, ci sono meno botti e meno azione, ma più pathos e storia in questo noir d’azione che sceglie di non essere crepuscolare, ma adrenalinico. Interessanti e ben delineati anche i personaggi secondari, in particolar modo l’agente Sean Mayers interpretato da Jeffrey Donovan, vero e proprio contraltare del protagonista che accompagna tutta la vicenda.

Un thriller morale quindi veloce e spiccio, pura serie B senza pretese ma che intrattiene.

Honest Thief – Il Bluray a cura di Davide Belardo

Distribuito da Eagle Pictures e prodotto da Notorious Pictures, il Bluray di Honest Thief presenta un comparto tecnico di qualità ma zero contributi di approfondimento.

Realizzata dal laboratorio capitolino Pixelman la trasposizione domestica di Honest Thief, mostra un quadro video pulito con un dettaglio molto morbido, comunque ben definito nei primi piani. In alcune scene si evidenziano visibili rumori video legati alle scelte del girato originale.

Rispetto alla controparte USA abbiamo notato una morbidezza accentuata delle texture, probabilmente dovuta all’utilizzo di un master televisivo con i cartelli italiani e non quello internazionale presente sulla release estera. Quindi non un errore nel riversamento ma una scelta del tipo di materiale di partenza utilizzato.

Sul versante audio due belle codifiche in 5.1 DTS HD MA di buona fattura. Chiare, potenti e ben bilanciate per evidenziare ogni momento del film.

Completamente assenti i contenuti speciali non presenti neanche nella controparte estera.

About Raffaele Mussini

Appassionato di cinema a 360°, bulimico di visioni fin da piccolo. Si laurea in Marketing, per scoprire solo qualche anno più tardi che la sua vocazione è la scrittura. Pubblica così due romanzi e un saggio di cinema, "In ordine di sparizione - Più di duecento film che forse non avete mai visto o che avete dimenticato", edito da Corsiero Editore. Sta lavorando a un quarto libro, ma nel poco tempo libero il cinema combatte duramente per farsi strada e conquistarsi il primato tra le sue passioni. Ama Malick, Scorsese e Mario Bava, tra i tantissimi, con una predilezione per l'horror e per il noir d'altri tempi.

Guarda anche

racconti-cinema-gioco-gerald-carla-gugino-copertina

Racconti di Cinema – Il gioco di Gerald di Mike Flanagan con Carla Gugino e Bruce Greenwood

Ebbene, oggi recensiamo un film piuttosto recente, cioè Il gioco di Gerald. Firmato dal regista di Doctor …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.