Home / HOME VIDEO / Guida Romantica a Posti Perduti – Recensione del Bluray del film

Guida Romantica a Posti Perduti – Recensione del Bluray del film

Guida Romantica a Posti Perduti: L’ultimo film di Giorgia Farina con protagonisti Jasmine Trinca e Clive Owen, sarà disponibile in DVD e Bluray dall’11 febbraio con Lucky Red per la distribuzione di Koch Media.

Allegra, interpretata da Jasmine Trinca, è un travel blogger che vive una vita di menzogne, affetta da attacchi di panico finge da sempre di passare la vita in viaggio. Si limita invece a studiare e progettare viaggi mai vissuti, intimamente convinta che ciò che amiamo veramente dei viaggi è il progettarli e non il viverli veramente. Pur vivendo una storia d’amore bellissima si nasconde anche da essa perché la quotidianità è terribilmente terrorizzante.

Benno, un insolito Clive Owen molto meno epico del solito, è un famoso giornalista che non riesce in nessun modo a venir fuori dall’alcolismo, nonostante il suo bellissimo lavoro e una splendida moglie, una Irène Jacob per cui è stata ritagliata una piccola luminosa parte.

I due si scontrano per un gioco del destino proprio a causa della loro comune difficoltà di adattamento alla vita e nonostante un inizio burrascoso decidono di intraprendere un viaggio alla ricerca di una serie di posti perduti in giro per l’Europa.

Bellissima terza regia di Giorgia Farina (“Amiche da Morire” o “Ho ucciso Napoleone“) che con magistrale delicatezza affronta la difficoltà di vivere di due anime tormentate che dandosi la mano provano ad affrontare ciò che li terrorizza. Un viaggio on the road intimo che tra location splendide ci ricorda che non bisogna avere paura. Un film semplice che nella sua semplicità ci mostra la bellezza della vita.

Prodotto da Lucky Red e distribuito da Koch Media Italia, il Bluray di Guida Romantica a Posti Perduti, presenta un comparto tecnico di qualità ma nessun contributo di approfondimento.

Il quadro video mostra immagini limpide, in cui il dettaglio e la definizione non mostrano segni di cedimento.

Sul versante audio troviamo una codifica in 5.1 DTS HD Master Audio finemente bilanciata tra i volumi e sufficientemente potente. Il film è parlato in Italiano, Francese e Inglese, ovviamente non mancano i sottotitoli. Presente anche una traccia in 2.0 con l’audiodescrizione per non vedenti.

Povero il versante extra limitato alla presenza del trailer del film.

About Eli Freso

Guarda anche

luca-recensione-film-copertina

Luca – Enrico Casarosa porta l’Italia nel mondo della Pixar – Recensione

Luca: Primo film della Disney Pixar completamente ambientato in Italia, e con doppiatori italiani presenti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.