greenland-recensione-bluray-copertina
Home / HOME VIDEO / Greenland – Recensione del Bluray del film di Ric Roman Waugh

Greenland – Recensione del Bluray del film di Ric Roman Waugh

Greenland: Il regista di Attacco al Potere 3 e Gerard Butler tornano in Home Video dall’11 Febbraio con Lucky Red e Warner Bros. Entertainment Italia in DVD, Bluray e 4K.

Alle soglie di un divorzio, John Garty (Gerard Butler) si troverà a dover portare la sua famiglia in salvo quando una cometa, progressivamente avvicinatasi alla Terra, minaccia di sterminare l’umanità.

Ciò che non si dovrebbe pretendere da Greenland è originalità, volontà di apportare variazioni al genere e ai suoi schemi: catastrofico con crisi familiare annessa (quasi sempre un divorzio), al centro del quale c’è una goduriosa spettacolarità high-tech e una superstar (meglio se rocciosa) a contrastare la fine del mondo. Fino a qui tutto bene.

Anzi, fino a metà, poco dopo l’incidente in aeroporto (momento tesissimo, il migliore del film) e la rissa sul furgone. Il film subisce una brusca battuta d’arresto.

A mancare in Greenland è infatti proprio lo spettacolo, la ciccia, il divertimento. Aspetti vitali del genere sostituiti da un susseguirsi di frecciatine politically correct, tanto insistite, ricorrenti e inutili da sembrar quasi la vera missione del film. Nel tentare una strada più intimista e in netto contrasto con il cine-luna park di titoli più succosi come “San Andreas”, “2012” o “Skyscraper” (solo per citarne alcuni), il film fallisce scoprendosi fragile. Lo spettatore con pretese bassissime e nessun metro di paragone potrebbe anche godersi le due ore di intrattenimento, salvo poi correre a (ri)guardarsi “Vulcano”, “Dante’s Peak” o “Twister”. Altri tempi! Altro cinema!

Prodotto da Lucky Red e distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia, il Bluray di Greenland, presenta un comparto tecnico di qualità e un minutaggio abbondante di contributi di approfondimento.

Attraverso l’utilizzo di un disco da 50GB ci viene offerto un trasferimento domestico privo di grossolane sbavature, in cui il dettaglio e la definizione appaiono solide e ben delineate.

Sul versante audio troviamo due potenti codifiche in 5.1 DTS HD Master Audio, sia per il doppiaggio italiano che per la lingua originale. Entrambe equamente bilanciate e cristalline.

Pochi ma di buona durata i contributi inseriti nel reparto dei contenuti speciali.

Video promozionale (01:17) Spot televisivo promozionale del film. 

Scene eliminate con introduzione del regista (07:27) Scene tagliate dal montaggio finale con presentazione di Ric Roman Waugh.

Intervista a Gerald Butler (06:31) 

Intervista Gerald Butler Estesa (27:18) 

Trailer

About Raffaele Mussini

Appassionato di cinema a 360°, bulimico di visioni fin da piccolo. Si laurea in Marketing, per scoprire solo qualche anno più tardi che la sua vocazione è la scrittura. Pubblica così due romanzi e un saggio di cinema, "In ordine di sparizione - Più di duecento film che forse non avete mai visto o che avete dimenticato", edito da Corsiero Editore. Sta lavorando a un quarto libro, ma nel poco tempo libero il cinema combatte duramente per farsi strada e conquistarsi il primato tra le sue passioni. Ama Malick, Scorsese e Mario Bava, tra i tantissimi, con una predilezione per l'horror e per il noir d'altri tempi.

Guarda anche

minions-2-recensione-film-copertina

Minions 2 – Come Gru diventa cattivissimo – Recensione

Minions 2: Prodotto da Illumination Entertainment e distribuito da Universal Pictures, dopo essere stato presentato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.