Home / CULTURAL / Bologna HARD BOILED e l’amore ai tempi del Covid – Un romantico romanzo noir e mystery
bologna-hard-boiled-covid-romanzo-noir-copertina

Bologna HARD BOILED e l’amore ai tempi del Covid – Un romantico romanzo noir e mystery

Ebbene oggi, nello spazio Cultural, vi presentiamo quest’opus letteraria, crediamo affascinante, quanto mai attuale e pensiamo importante, intitolata Bologna HARD BOILED & l’amore ai tempi del Covid – Il carnato di una città escoriata.

Un romanzo molto particolare, dalla prosa disinibita, altamente poetica, talvolta volutamente barocca e finemente ridondante, eccentrica, goliardica, pungentemente satirica e certamente desueta, sicuramente però non per tutti i gusti, un romanzo fiume incentrato su mille e più lessicali epifanie e sottili metafore descrittive e psicanalitiche, profondamente analizzanti con deciso puntiglio osservativo e antropologico-sociale, in ogni sua forma perfino stravagante, la pandemia da noi tutti vissuta e sentita fortissimamente sulla nostra pelle segnatane ma nient’affatto svigorita.

Anzi, dopo il morbo pandemico suddetto, dopo un buio periodo di nostre vivide e pulsanti riflessioni malinconiche, ci sentiamo per l’appunto coraggiosamente brillanti furentemente, stoicamente combattivi, agguerriti, per nulla arrugginiti, insomma più vivi che mai. E non è retorica…

Un’opera non solamente avente come sfondo il tanto deleterio COVID.

Bensì intrecciata a dure e potenti disamine feroci a loro volta mescolate a suggestioni, oniriche e non, addirittura di matrice evocativa di natura meta-cinematografica, miste ad analisi impietose dei più neri delitti morbosi, più o meno occultati, raggelanti, chissà ove celati in modo misterioso, avvenuti e succedutesi all’interno dei dedalici meandri del capoluogo felsineo, ovvero Bologna, la città più famosa dell’Emilia-Romagna.

Bologna HARD BOILED è disponibile, in cartaceo e digitale, presto anche acquistabile su Audible, sulle maggiori catene librarie online quali IBS.it e Amazon.

Estrapolandovi qui testualmente la sinossi, possiamo già carpire l’irriverente e al contempo sano, passionale, vitalisticamente contagioso e saviamente corposo, perfino giustamente morboso e giammai lezioso, avventuroso e giocoso, allo stesso tempo enigmatico spirito di fondo, provocatorio, altresì allegorico, che la pervade e l’impregna di sua unicità elegante e peculiare:

Asfissiamo all’interno di dubbi infernali, crocifissi nel cuore, sperando forse in maniera utopistica di riconciliarci lestamente con la nostra natura umana più bella e paradisiaca, augurandoci di fare di nuovo all’amore con una donna pura…

Mentre, nel capoluogo felsineo e nel mondo intero, a briglia sciolta si propaga infermabile una tenebrosa malattia oscura di pandemica natura sulfurea, nei dintorni dell’asfittica e nera, delittuosa e omertosa Bologna insanguinata nella sua più innocente e profonda anima oramai infranta e corrotta, irreversibilmente deturpata e derubata d’ogni innocenza primordialmente sana e virginale, or invece, nel suo centro nevralgico, scalfita d’ogni sua originaria immacolatezza marmorea, un uomo taciturno ma serafico, dall’antro e dagli anfratti nudi, crudi e scuri delle sue memorie riscaturite con virtuosa e prodigiosa forza energica e intrepida, magica e miracolosa, rievocherà in modo enigmatico la sua dura esistenza adesso restauratasi con beltà magnificente e insperata. Una vita dapprima immalinconitasi e dunque, a sua volta, fulgidamente deflagrata nell’apoteosi d’una fulgidezza inimmaginabile, sfolgorante e gioiosamente, amorosamente contagiosa, una vita in principio affievolitasi nella mestizia più glacialmente laconica, poi gagliardamente rilluminatasi e risorta furentemente in gloria.  Ertasi battagliera e graziosamente in potente, tonitruante, profetica e vivida armonia travolgente…

Bologna HARD BOILED, come dettovi, non ha la pretesa di svelarci la verità attorno a questa tetra, scura storia del Covid, bensì vuol essere dichiaratamente, senz’infingimento e inibizione alcuna, una schietta e introspettiva, crepuscolare disamina personale, composta di memorie, romanzate o solamente veritiere, attraverso le voragini di mille e più speculative indagini sul tempo perduto, forse ritrovato e, come per incandescente miracolo splendente, amorosamente rilluminato.

Un libro in cui vengono citati, peraltro, molti film e serie televisive, fra cui True Detective.

About Stefano Falotico

Scrittore di numerosissimi romanzi di narrativa, poesia e saggistica, è un cinefilo che non si fa mancare nulla alla sua fame per il Cinema, scrutatore soprattutto a raggi x delle migliori news provenienti da Hollywood e dintorni.

Guarda anche

david-fincher-fassbender-the-killer-copertina

David Fincher & Michael Fassbender per il noir The Killer

Stando all’eminente e attendibilissima Deadline, uno dei nostri registi contemporanei più amati, ovvero David Fincher, …

2 commenti

  1. Una grande opera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.