volevo-nascondermi-recensione-bluray-copertina
Home / HOME VIDEO / Volevo Nascondermi – Recensione del Bluray del film

Volevo Nascondermi – Recensione del Bluray del film

Volevo Nascondermi: Disponibile dall’11 novembre il film di Giorgio Diritti con protagonista Elio Germano in formato DVD e Blu-ray con Eagle Pictures. Dopo il successo di Berlino, Orso d’argento per il miglior attore, arriva tra le mura domestiche l’intensa storia del pittore Antonio Ligabue.

La storia della vita di Antonio Ligabue, pittore folle, eccessivo, bilanciato che viveva nelle campagne emiliane del Po. Un personaggio emarginato, fondamentalmente un reietto, comunque sempre solo, chiuso nella propria pazzia. Vivrà in estrema povertà fino a quando non entrerà in contatto con lo scultore Renato Marino Mazzacurati, incontro che per il pittore coinciderà con un’evoluzione artistica.

volevo-nascondermi-recensione-bluray-02

Il dialetto emiliano, il territorio e i suoi luoghi esibiti, la bravura sublime di Elio Germano. Ma per alcuni può essere solo un esercizio di mimetismo, senza storia e senza pathos, che compie il peccato sacrilego di escludere in toto l’artista, la pittura, l’atto creativo.

Giorgio Diritti, come un Ermanno Olmi privato di lirismo e sconforto, fa quello che sa fare meglio, ciò che ha fatto da sempre nel suo cinema: rimane aggrappato alla terra, la riprende con sentita dedizione, la racconta come uno che l’ha vissuta e conosciuta nel profondo.

volevo-nascondermi-recensione-bluray-02

In parte il problema di Volevo Nascondermi è però che Antonio Ligabue non dipinge praticamente mai, se non in una sequenza fulminea. E l’apparizione della madre nel finale è abbastanza banale, chiusura di un percorso che in realtà non è un percorso, ma solo un pregevole album fotografico. Scopri un diverso punto di vista sul film con la nostra recensione di Cristina Ceccarelli.

volevo-nascondermi-recensione-bluray-03

Prodotto e distribuito da Eagle Pictures, il Bluray di Volevo Nascondermi conferma la bontà e la pregevole cura estetica dell’opera, attraverso immagini felicemente definite e ricche di dettaglio. Splendida la tavolozza dei colori.

Sul versante audio troviamo una traccia in 5.1 DTS HD Master Audio di ottima qualità uditiva.

Un solo extra tra i contenuti speciali: Backstage (08:03) con immagini dal set durante le riprese e con una brevissima dichiarazione di Elio Germano sul grande pittore.

About Raffaele Mussini

Raffaele Mussini
Appassionato di cinema a 360°, bulimico di visioni fin da piccolo. Si laurea in Marketing, per scoprire solo qualche anno più tardi che la sua vocazione è la scrittura. Pubblica così due romanzi e un saggio di cinema, "In ordine di sparizione - Più di duecento film che forse non avete mai visto o che avete dimenticato", edito da Corsiero Editore. Sta lavorando a un quarto libro, ma nel poco tempo libero il cinema combatte duramente per farsi strada e conquistarsi il primato tra le sue passioni. Ama Malick, Scorsese e Mario Bava, tra i tantissimi, con una predilezione per l'horror e per il noir d'altri tempi.

Guarda anche

anime-borboniche-recensione-film-copertina

Anime Borboniche – Una coppia di coniugi alquanto improbabile – Recensione

Anime Borboniche: Firmato da Paolo Consorti e Guido Morra, il film è una commedia semplice …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.