uomo-senza-sonno-recensione-film-copertina
Home / HOME VIDEO / L’Uomo Senza Sonno – Recensione del Bluray del film con Christian Bale

L’Uomo Senza Sonno – Recensione del Bluray del film con Christian Bale

L’Uomo Senza Sonno: Dopo anni di richieste finalmente disponibile il thriller psicologico del talentuoso Brad Anderson e con protagonista un irriconoscibile Christian Bale. In Bluray per la collana “Il Collezionista” di Eagle Pictures su licenza Movies Inspired.

Trevor Reznik (Christian Bale) non riesce a dormire da un anno. La mancanza di riposo lo sta deteriorando sia mentalmente che fisicamente. Il suo aspetto quasi spettrale spaventa.

uomo-senza-sonno-recensione-film-02

In seguito a un incidente sul lavoro in cui un collega resta gravemente ferito, Trevor viene praticamente esiliato e lasciato completamente solo. Quando gli viene detto che l’unico con cui aveva un minimo di contatto, in realtà non è mai esistito, si convince di essere vittima di un complotto.

Thriller psicologico e dal ritmo ansiogeno per Brad Anderson e Christian Bale, che per interpretare la parte ha accettato di perdere 25kg, in un crescendo di continue situazioni quasi oniriche, in cui Trevor sembra costantemente all’interno di un incubo ricorrente.

Ambientato nella costa occidentale degli Stati Uniti, ma girato quasi completamente a Barcellona, è un opera che attinge a pieni mani dai capolavori letterali di Fëdor Dostoevskij e Franz Kafka, più volte omaggiati all’interno del film, e riprede atmosfere care a maestri cinematografici del mistero e dell’inconscio come Roman PolańskiAlfred HitchcockDavid Lynch e David Cronenberg.

uomo-senza-sonno-recensione-film-copertina

Distribuito da Eagle Pictures, su licenza Movies Inspired, il bluray de L’Uomo Senza Sonno offre un comparto tecnico di buon livello e circa 50 minuti di contenuti speciali.

Visivamente parlando il quadro video è fedele alle intenzioni del girato originale riportando sullo schermo immagini con colori freddi, quasi monocromatici, in cui il dettaglio e la definizione si mostrano convincenti. Il master utilizzato ha qualche anno sulle spalle ma ancora oggi si difende alla grande e compiace per l’organicità generale.

uomo-senza-sonno-recensione-film-02

Sul versante audio troviamo quattro tracce in formato 5.1 DTS HD Master Audio e 2.0 Dolby Digital, equamente divise tra doppiaggio italiano e l’lingua originale inglese. Tutte le codifiche svolgono il proprio compito con assoluta fedeltà del suono, un bilanciamento dei volumi ben calibrato e un parlato cristallino.

Per quanto riguarda il reparto extra ci sono circa 50 minuti di contributi di approfondimento. All’interno della confezione anche il DVD del film. Rispetto alla vecchia edizione prodotta da Nexo in DVD di mancano le “Scene inedite”.

  • Trailer 
  • Dietro le quinte (31:02) Documentario sulla realizzazione del film per voce degli stessi protagonisti.  
  • Immagini dal set (20:29) Riprese sul set durante la realizzazione del film.

About Davide Belardo

Editor director, ideatore e creatore del progetto Darumaview.it da più di 20 anni vive il cinema come una malattia incurabile, videogiocatore incallito ed ex redattore della rivista cartacea Evolution Magazine, ascolta la musica del diavolo ma non beve sangue di vergine.

Guarda anche

memoria-assassino-recensione-film

La memoria dell’assassino – Recensione del film di e con Michael Keaton e Al Pacino

La memoria dell’assassino – Recensione del film di e con Michael Keaton e Al Pacino …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.