harriet-recensione-dvd-film-copertina
Home / HOME VIDEO / Harriet – Recensione del DVD del film

Harriet – Recensione del DVD del film

Harriet: Dopo il veloce passaggio a noleggio sulle piattaforme in streaming, il film diretto da Kasi Lemmons con Cynthia Erivo è ora disponibile in DVD con Universal Pictures Home Entertainment Italia.

The Birth of a Nation”, “12 anni schiavo”, “Django Unchained”, giù giù fino a “Il colore viola”: il filone è quello.

Storia vera di Harriet Tubman (Cynthia Erivo) che, nata schiava, scappa iniziando una battaglia che porterà alla liberazione di centinaia di altri schiavi.

harriet-recensione-dvd-film-02

La prima parte nella magione schiavista con fuga annessa è la migliore. Lecito aspettarsi un crescendo, invece proprio quando il film dovrebbe decollare appieno i toni si smorzano, il pathos si affievolisce. La dura lotta di questa donna contro il sistema manca di cuore e sentimento, colpa soprattutto dello scarsissimo lavoro sui personaggi e di alcune trovate tremendamente fuori luogo. Harriet ha sogni e visioni che fanno capolino quasi a voler supportare una narrazione arrancante.

harriet-recensione-dvd-film-03

Parla con Dio e Dio la ascolta e la asseconda, compiendo piccoli miracoli per aiutarla nel percorso: si entra nel mistico, letteralmente, perché i confini della realtà sono scavalcati (la scena dell’attraversamento del fiume), senza che però il discorso – solo abbozzato – abbia un’eco, un riverbero o sia d’aiuto nella descrizione della protagonista. Il risultato è la credibilità appesa a un filo, con grosso rischio di sprofondare nel ridicolo.

harriet-recensione-dvd-film-02

Ci sono gli schiavisti bianchi cattivi cattivi, c’è lo schiavo traditore che sta dalla parte loro, ci sono questi e troppi altri stereotipi ad affossare il film, che ha il solo merito di rendere giustizia a un volto dimenticato della Storia, ma lì s’esaurisce il suo senso. No, un altro merito lo vanta: “Stand Up” cantata dalla Erivo, che meritava l’Oscar, tristemente confinata ai titoli di coda.

Prodotto e distribuito da Universal Pictures Home Entertainment Italia, unicamente in formato DVD, Harriet, offre un versante tecnico di discreta qualità in linea con il formato in standard definition.

Quadro video con dettaglio e definizioni apprezzabili e audio in italiano e inglese in 5.1 Dolby Digital.

Nutrito il versante extra anche se di breve durata:

Scene inedite (15:35) Otto scene eliminate dal montaggio finale.
La storia (05:57) Breve speciale sulla vera storia di Harriet.
Diventare Harriet (03:37) Uno sguardo alla protagoniste e al resto del cast.
Commento audio della regista Kasi Lemmons.

About Raffaele Mussini

Raffaele Mussini
Appassionato di cinema a 360°, bulimico di visioni fin da piccolo. Si laurea in Marketing, per scoprire solo qualche anno più tardi che la sua vocazione è la scrittura. Pubblica così due romanzi e un saggio di cinema, "In ordine di sparizione - Più di duecento film che forse non avete mai visto o che avete dimenticato", edito da Corsiero Editore. Sta lavorando a un quarto libro, ma nel poco tempo libero il cinema combatte duramente per farsi strada e conquistarsi il primato tra le sue passioni. Ama Malick, Scorsese e Mario Bava, tra i tantissimi, con una predilezione per l'horror e per il noir d'altri tempi.

Guarda anche

mosul-recensione-film-copertina

Mosul – Recensione del War movie di Netflix

Mosul: War movie adrenalinico e serrato, ma entra da un orecchio ed esce dall’altro. Mosul, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.