ancora-un-giorno-recensione-film-copertina
Home / RECENSIONI / Animazione / Ancora un Giorno – Un documentario che è anche un film di animazione descrive gli anni della guerra civile in Angola

Ancora un Giorno – Un documentario che è anche un film di animazione descrive gli anni della guerra civile in Angola

Ancora un Giorno: Tratto dal libro del reporter polacco Ryszard Kapuscinski, descrive gli anni della guerra civile in Angola in un modo del tutto originale.

La storia di Ancora un Giorno inizia nel 1975, subito dopo aver ottenuto l’indipendenza dal Portogallo, in Angola esplode la Guerra Civile, due fazioni opposte che nel piccolo paese africano ricco di materie prime e soprattutto petrolio e diamanti accende l’interesse dei due blocchi che in quegli stessi anni si fronteggiano senza armi con la Guerra Fredda: USA e Urss. Le due potenze si fronteggeranno indirettamente in questo paese, e Kapuscinski ne è cosciente e per questo vuole essere presente per testimoniare con il suo lavoro.

ancora-un-giorno-recensione-film-01

Cosa funziona in Ancora un Giorno

Il racconto del film di Raul De La Fuente e Damian Nenow è coinvolgente, l’argomento è interessante e i personaggi sono affascinanti. Il metodo di realizzazione è poi originale, alcune testimonianze documentarie, con i personaggi protagonisti del libro che raccontano i dettagli aggiuntivi di quei tre anni in Angola, si alternano a sequenze animate che ovviano alla difficoltà di ricostruire le scene vissute da Kapuscinski in un modo più originale e di intrattenimento della più semplice sequenza di foto e meno falsata della ricostruzione con attori.

ancora-un-giorno-recensione-film-02

Il film usa lo stesso metodo evocativo di Valzer con Bashir, il modo di trattare la guerra, gli attacchi e i suoi personaggi principali.

ancora-un-giorno-recensione-film-03

Perché non guardare Ancora un Giorno

Il film è un ibrido tra film d’animazione e documentario, segue le gesta di un giornalista in un territorio molto pericoloso, in cui in pochi occidentali si sarebbero avventurati. Ma il tutto avviene nel territorio non dell’azione, ma della poesia e della visione. I contributi animati permettono una maggiore resa delle sequenze d’azione ma donano anche al film un certo distacco dalla realtà.

Ancora un giorno è al cinema dal 24 aprile con I Wonder Pictures

Regia: Raul De La Fuente e Damian Nenow Con (voce): Mirek Haniszewski, Olga Bolaqdz, Tomek Zietek Anno: 2018  Durata: 85 min. Paese: Spagna – Polonia Distribuzione: I Wonder Pictures

About A V

Avatar

Guarda anche

per-strada-e-la-felicita-ritanna-armeni-recensione-libro-copertina

Per Strada è la Felicità – Racconto di formazione femminile nel fluire della grande storia nel romanzo di Ritanna Armeni – Recensione

Per Strada è la Felicità: L’ultimo libro di Ritanna Armeni racconta di Rosa, giovanissima ragazza …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.