Home / RECENSIONI / La Ballata di Buster Scruggs – I Coen dividono a Venezia e sbarcano su Netflix

La Ballata di Buster Scruggs – I Coen dividono a Venezia e sbarcano su Netflix

La Ballata di Buster Scruggs: Dopo il passaggio al recente Mostra del Cinema di Venezia, il film ad episodi dei fratelli Coen si rende disponibile su Netflix. 

Sei storie sul vecchio West, contenute in un libro che ne è il filo conduttore espositivo. Si inizia con il Buster Scruggs del titolo (Tim Blake Nelson), un pistolero cantante, per proseguire con racconti di impiccagione, diligenze, indiani e solitari ricercatori d’oro.

Buster-Scruggs-recensione-film-01

Cosa Funziona in La Ballata di Buster Scruggs

Funziona sopra ogni altra cosa l’intenzione che sta alla base dell’operazione, ovvero analizzare a fondo – con un mirabile dono di sintesi – gli archetipi del cinema western, per esasperarli prima e ribaltarli poi. Un film che ha l’afflato grottesco dei migliori Coen e l’humour proprio della satira più tagliente, non scevra di momenti dolenti o addirittura strazianti (il terzo e il quinto episodio). I primi due “racconti” sono due capolavori assoluti a sé stanti, tra i migliori film in assoluto dell’intera filmografia Coeniana.

Buster-Scruggs-recensione-film-03

Perché non guardare La Ballata di Buster Scruggs

I primi due episodi sono appunto due capolavori, che aprono la pista a quello che avrebbe potuto essere un capolavoro nel suo complesso. Purtroppo invece non è così, perché il tono dei racconti successivi è più smorzato e il cuore lascia il posto a quella che troppo spesso appare come una malizia dissacrante fine a sé stessa.

Buster-Scruggs-recensione-film-02

Un film degno di nota, che sicuramente merita una visione. Le grandi opere dei due fratelli registi sono sicuramente altre, ma questa Ballata rappresenta sicuramente una tappa importante nel loro percorso di rivisitazione e stravolgimento del cinema classico (ma non solo) e dei suoi codici. Un’operazione intelligente e piena di spunti.

Regia: Ethan Coen, Joel Coen Con: James Franco, Bill Heck, Ethan Dubin, Bill Foster, Grainger Hines, Ralph Ineson, Shawn Lecrone, Liam Neeson, David Krumholtz, Brendan Gleeson, Harry Melling, Stephen Root, Tom Waits, Zoe Kazan, Tyne Daly, Clancy Brown, Matthew Willig, Tim Blake Nelson, Saul Rubinek, Chelcie Ross, Jesse Luken, Jefferson Mays, Tim de Zarn, Tom Proctor Anno: 2018 Durata: 132 min. Paese: USA Distribuzione: Netflix

About Raffaele Mussini

Appassionato di cinema a 360°, bulimico di visioni fin da piccolo. Si laurea in Marketing, per scoprire solo qualche anno più tardi che la sua vocazione è la scrittura. Pubblica così due romanzi e un saggio di cinema, "In ordine di sparizione - Più di duecento film che forse non avete mai visto o che avete dimenticato", edito da Corsiero Editore. Sta lavorando a un quarto libro, ma nel poco tempo libero il cinema combatte duramente per farsi strada e conquistarsi il primato tra le sue passioni. Ama Malick, Scorsese e Mario Bava, tra i tantissimi, con una predilezione per l'horror e per il noir d'altri tempi.

Guarda anche

un-altro-giro-recensione-bluray-film-cover

Un Altro Giro – Recensione del Bluray del film di Thomas Vinterberg

Un Altro Giro: Disponibile dal 22 Settembre in DVD e Bluray per la distribuzione di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.