Home / TV / Serie TV / Maltese – Il Romanzo del Commissario – Il ritorno di Kim Rossi Stuart sul piccolo schermo

Maltese – Il Romanzo del Commissario – Il ritorno di Kim Rossi Stuart sul piccolo schermo

Chiude la stagione fortunatissima della grande fiction di Rai1 Maltese – Il Romanzo del Commissario che segna il ritorno sul piccolo schermo di Kim Rossi Stuart. Quattro episodi da lunedì 8 maggio per raccontare la storia di Dario Maltese, un poliziotto della narcotici di stanza a Roma dove ha chiesto di essere trasferito dopo il suicidio del padre.

Dopo il successo di Montalbano, un nuovo commissario è pronto a sbarcare sui nostri schermi e a chiudere la stagione della fiction targata Rai. Da lunedì 8 maggio, infatti, per quattro puntate, Kim Rossi Stuart vestirà i panni del commissario Dario Maltese in Maltese – Il Romanzo del Commissario, per la regia di Gianluca Maria Tavarelli, prodotto da Rai Fiction e Palomar con Maze Pictures e interpretato tra gli altri da Rike Schmid, Francesco Scianna, Antonio Milo, Enrico Lo Verso, con la partecipazione di Valeria Solarino.

maltese-il-romanzo-del-commissario-alto

Siamo nel 1976, a Trapani. La mafia è ancora considerata da molti come un’invenzione di scrittori e giornalisti, ma è proprio in questo periodo che si sta invece trasformando, grazie all’enorme quantità di denaro che le arriva dal traffico di eroina. Questo cambiamento dà inizio a una lunga guerra che insanguinerà il nostro Paese negli anni a venire. La storia del commissario Maltese è quella di un uomo che si trova da solo a combattere contro qualcosa che a detta di tutti non esiste. Dario Maltese è fuggito dalla Sicilia molti anni prima, portando con sé un dolore lacerante. Il giorno in cui decide di tornare nella sua città, il suo migliore amico viene ucciso e in quel momento Maltese si rende conto che non è più disposto a chiudere gli occhi sul suo passato e sul futuro della sua terra. Diventa il commissario capo della questura di Trapani, prendendo quello che era il posto dell’amico fraterno scomparso. Inizia per lui un lavoro estenuante. Maltese sa che le vicende di ieri e di oggi sono collegate e vuole trovare i fili che le hanno tenute insieme e portarli alla luce, anche a costo della vita. Anche a costo di fare i conti con il suo passato e di scoprire ciò che non avrebbe mai immaginato su di sé e la sua famiglia. Quel buio che in tutti questi anni lo aveva tenuto lontano dalla sua Sicilia e lo aveva lentamente divorato, comincia a dissolversi.

maltese-il-romanzo-del-commissario-schmid-scianna

Il Commissario Maltese non è il protagonista di un libro e non è un personaggio reale, non ha una vera storia. E’ stato scritto proprio pensando a Kim Rossi Stuart visto che la Rai e la Palomar hanno pensato ad un grande personaggio per il ritorno di un attore come lui: “Ci siamo accordati su un’idea di massima con Carlo Degli Espositi e da quella che si ispirava al progetto Piovra, ci siamo rivisti due anni dopo ed è allora che mi sono ritrovato con il copione in mano. Mi sono accorto subito di essere davanti ad una cosa che non mi sentivo di affrontare come mi ero ripromesso tipo “mi vado a riposare su un set televisivo” visto che di solito sono meno impegnativi. Ho sentito un macigno meraviglioso che mi ha messo davanti ad un eroe con una vocazione e tutto è cambiato.”

maltese-il-romanzo-del-commissario-centro

Maltese, dunque, è un commissario che si ritrova nella migliore delle tradizioni poliziesche italiane, ma allo stesso tempo se ne discosta per raccontare una storia che seppur affondi le sue radici nella mai dimenticata Piovra nel compiantissimo Commissario Cattani, è qualcosa di nuovo. Sullo sfondo di una Sicilia martoriata dalla violenza e ostaggio della criminalità organizzata un avvincente poliziesco dalle venature del giallo e del noir. Il racconto delle gesta di un paladino della legalità in un periodo storico, quello degli anni Settanta, in cui le mire espansionistiche della mafia infiammano lo scontro con le istituzioni e con gli uomini servitori dello Stato e della giustizia. Da Lunedì 8 Maggio su Rai1.

About Federica Rizzo

Campana doc, si laurea in Scienze delle Comunicazioni all'Università degli Studi di Salerno. Web & Social Media Marketer, appassionata di cinema, serie tv e tv, entra a far parte della famiglia DarumaView l'anno scorso e ancora resiste. Internauta curiosa e disperata, giocatrice di Pallavolo in pensione, spera sempre di fare con passione ciò che ama e di amare follemente ciò che fa.

Guarda anche

la-paranza-dei-bambini-recensione-film-02

La paranza dei bambini: il cinema italiano che vorremmo vedere più spesso

“La paranza dei bambini”, basato sull’omonimo romanzo di Roberto Saviano, è tra i migliori esempi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.