Home / TV / Serie TV / Quantico 1×18, “Soon”: la recensione e il promo della 1×19
Quantico-1x18-recensione-copertina

Quantico 1×18, “Soon”: la recensione e il promo della 1×19

Novità e rivelazioni: Caleb appare nuovamente sulla scena in Quantico 1×18

L’episodio di Quantico andato in onda domenica 17 aprile è stato forse uno dei più interessanti ai fini della ricerca disperata dell’identità dell’attentatore. Infatti nel corso della puntata abbiamo la possibilità di escludere alcuni dei sospetti ma in compenso, si aggiungono nuovi nomi alla lista, alcuni dei quali completamente inaspettati.

Dopo aver lasciato che Shelby le portasse via gli unici alleati che aveva (Will e Simon), Alex si trova nuovamente da sola ma fa una nuova scoperta: l’auto su cui erano saliti i due era stata presa in affitto sotto il nome dell’alter-ego che si era creato Caleb per entrare nella Sistematic, la setta di cui in passato aveva fatto parte. Parte così la ricerca del giovane Haas con l’aiuto di Raina, che sfrutta il suo addestramento con Nimah per rubare informazioni a Ryan Booth. Dalla loro Ryan e Raina cercano in tutti i modi di ostacolare Alex ma non fanno in tempo; Alex riesce a incontrare la senatrice Haas che ci permette di escludere il primo nome dalla lista: Caleb. Rinchiuso in una stanza della casa, sotto una forte dipendenza di droghe, per non dover affrontare il fatto che il padre ha sacrificato la propria vita per salvarlo nell’attentato al quartier generale dell’FBI, il giovane agente si mostra obiettivamente incapace di programmare alcunché. Abbiamo quindi la (quasi) certezza che non sia neppure l’autore dei due attentati. Nel finale però, quando scappa con Alex promettendole aiuto, riceve una misteriosa telefonata. Sarà anche lui un doppiogiochista?

Se pensavate di aver ristretto la cerchia dei sospetti vi aspetta un’amara sorpresa. Con una bella doppia sottolineatura, un nuovo possibile sospetto si delinea sulla scena: Miranda Shaw. In questo episodio infatti è chiarissimo il rancore che nutre nei confronti dell’FBI per averla rimossa dal suo incarico; è inoltre infuriata per il fatto che Liam non abbia subito la sua stessa sorte, denunciando ad Alex l’FBI come un ambiente corrotto e maschilista. I motivi per odiare l’FBI a tal punto da voler scatenare il panico in America ci sono tutti, soprattutto dopo il tragico incidente in cui è rimasto coinvolto il figlio.

Dallo sneak peek del prossimo episodio risulta anche che Shelby è innocente: è stata infatti costretta a guidare quell’automobile perché ricattata dall’attentatore (almeno questo è quello che dice…). E’ quindi probabile che Shelby sia la persona che Caleb ha chiamato a fine episodio. Una domanda continua però rimane senza risposta: Che fine ha fatto Drew? La sua scomparsa può essere in qualche modo legata alla sua ultima scena dell’episodio?

Il prossimo episodio, dal titolo ‘Fast’, andrà in onda domenica 24 aprile 2016. Di seguito il promo e il primo sneak con la scena in cui Alex e Shelby si incontrano.

About Edoardo Fasano

Edoardo Fasano
Studente di matematica e appassionato di serie tv. Continua a sperare che i suoi personaggi preferiti non muoiano, invano. Ascolta un po' di tutto, vede un po' di tutto.

Guarda anche

Whiskey Cavalier – Dall’8 marzo arriva su Infinity

Due agenti uno dell’FBI e uno della CIA, il divertimento, così come il crime, sono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.