Home / CINEMA / Oceania – Quattro Talent Italiani sulle tracce di Vaiana

Oceania – Quattro Talent Italiani sulle tracce di Vaiana

In attesa dell’arrivo nelle sale italiane il 22 dicembre del lungometraggio d’animazione Disney di Natale Oceania, prende il via in questi giorni un’avventura i cui protagonisti sono tutti italiani: Sergio Sylvestre, il cantante vincitore della scorsa edizione di Amici di Maria de Filippi e che con “Big Boy” ha conseguito il disco d’oro sia per il singolo che per l’ep, Francesco Sole, presentatore e tra i più noti youtuber, e Matt&Bise, il duo comico di conduttori e youtubers.

L’originale quartetto è infatti in partenza per Le Isole di Tahiti alla volta di un emozionante viaggio sulle tracce di Vaiana, la coraggiosa protagonista del film.

Ispirato, in parte, ai racconti della tradizione orale dei popoli e delle culture delle isole del Pacifico e diretto dal celebre duo formato da Ron Clements e John Musker (La Sirenetta, Aladdin, La Principessa e il Ranocchio), la nuova entusiasmante avventura d’animazione dei Walt Disney Animation Studios è incentrata su una vivace adolescente che s’imbarca in una coraggiosa missione per salvare il suo popolo.

oceania-talent-annucio-centro

Durante la lavorazione del film, Clements e Musker, insieme a un gruppo di artisti di Disney Animation, si sono messi in viaggio verso il sud della regione oceanica per ben due volte, per vedere i luoghi con i propri occhi e incontrare la popolazione di persona.

“Siamo tornati a casa non solo con idee, immagini e ispirazioni per la nostra storia, ma con il desiderio ancora più forte di creare qualcosa che le persone incontrate sul nostro cammino avrebbero apprezzato”, dice Musker. “Le nostre esperienze hanno influenzato la nostra immaginazione in un modo che non ci saremmo mai aspettati”.

Sergio Sylvestre, Francesco Sole e Matt&Bise alla volta delle Isole di Tahiti accolti su voli Air Tahiti Nui ripercorrendo le orme di Vaiana per vivere unLesperienza totalmente a tema, realizzata con la collaborazione di Tahiti Tourisme, ed essere da subito “abbracciati da Mana”. Fin dal momento del loro arrivo a Tahiti, si immergeranno immediatamente in questi luoghi magici e incontaminati in cui esploreranno alcune delle ambientazioni da sogno che hanno ispirato i filmmakers per le vicende narrate nel nuovo lungometraggio d’animazione Disney Oceania.

Oceania

Tremila anni fa, i più grandi navigatori al mondo attraversavano lo sconfinato Oceano Pacifico, alla scoperta delle numerose isole dell’Oceania. Ma poi, per un millennio, i loro viaggi cessarono – e ancora oggi, nessuno sa il perché.

Da Walt Disney Animation Studios arriva Oceania, un’entusiasmante avventura d’animazione incentrata su una vivace adolescente di nome Vaiana, che s’imbarca in una coraggiosa missione per salvare il suo popolo. Durante il suo viaggio, s’imbatterà nel semidio in disgrazia Maui che la guiderà nella sua ricerca per diventare una grande esploratrice. Insieme, i due attraverseranno l’oceano in un viaggio pieno d’azione, che li porterà ad affrontare enormi creature feroci e ostacoli impossibili e, lungo il percorso, Vaiana porterà a compimento l’antica ricerca dei suoi antenati e troverà l’unica cosa che ha sempre desiderato: la propria identità. Diretto dal celebre duo formato da Ron Clements e John Musker (La Sirenetta,Aladdin, La Principessa e il Ranocchio) e prodotto da Osnat Shurer (Stu – Anche un Alieno può Sbagliare, One Man Band), e con le musiche di Lin-Manuel Miranda, Mark Mancina e Opetaia Foa‘I, Oceania arriverà nelle sale italiane il 22 dicembre 2016.

Le Isole di Tahiti

Le Isole di Tahiti sono un paradiso insulare composto da 118 isole e atolli che si sviluppa su cinque grandi arcipelaghi. Bora Bora, Moorea, Huahine, Taha’a, Raiatea, Manihi, Tikehau, Rangiroa, Fakarava, le Marchesi e le altre meravigliose isole coprono una superficie di oltre due milioni di chilometri quadrati dell’Oceano Pacifico meridionale. Lo scorrere del tempo non ha scalfito il fascino di queste isole dove aspre cime montane convivono con colorate barriere coralline, lagune turchesi con distese di sabbia bianca, spiagge orlate di palme con lussuosi e intimi resort. Elogio della lentezza, del sorriso e del rispetto della tradizione millenaria, Le Isole di Tahiti sono anche profumo di vaniglia, melodia di ukulele, essenza di Tiarè e sapore di cocco. 20 ore di volo e un caleidoscopico mondo di esperienze attendono il visitatore italiano che giunge in Polinesia francese. Iniziate a sognare il vostro soggiorno sulle Isole di Tahiti consultando il sito internet www.tahiti-tourisme.it o la pagina Facebook TahitiTourismeItalia.

A proposito di Air Tahiti Nui

Air Tahiti Nui collega il Sud Pacifico con quattro continenti. Compagnia di bandiera della Polinesia francese, Air Tahiti Nui offre collegamenti diretti giornalieri per Tahiti da Los Angeles, ed è una delle due sole compagnie aeree ad offrire una selezione di voli non-stop tra Los Angeles e Parigi. Air Tahiti Nui è stata nominata tra le migliori compagnie aeree internazionali del mondo da Travel+Leisure e la migliore “Top Small Airline” da Condè Nast Traveler. www.airtahitinui.com

About Davide Belardo

Editor director, ideatore e creatore del progetto Darumaview.it da più di 20 anni vive il cinema come una malattia incurabile, videogiocatore incallito ed ex redattore della rivista cartacea Evolution Magazine, ascolta la musica del diavolo ma non beve sangue di vergine.

Guarda anche

il-regno-del-pianeta-delle-scimmie-recensione-film-copertina

Il regno del pianeta delle scimmie – Dopo Cesare – Recensione

Il regno del pianeta delle scimmie è il nuovo lungometraggio dedicato al romanzo di Pierre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.