Home / CINEMA / Festival del Cinema di Venezia 2016: i film della 73.ma edizione

Festival del Cinema di Venezia 2016: i film della 73.ma edizione

Presentato a Roma il programma ufficiale del Festival del Cinema di Venezia 2016.  Dal  31 agosto al 10 settembre il Lido di Venezia apre le porte alla kermesse cinematografica italiana più apprezzata, grazie a grandi maestri e nuovi talenti.

Giunto alla 73.ma edizione, il Festival del Cinema di Venezia è pronto a riaprire le porte per l’edizione 2016 che si svolgerà dal 31 agosto al 10 settembre al Lido di Venezia. Dedicata agli scomparsi Michael Cimino e Abbas Kiarostami, la Mostra del Cinema di Venezia conferma la sua vocazione: cinema d’autore, attenzione al pubblico, un’oasi di cultura che riflette sulle condizioni del mondo e del tempo presente. Venti film in concorso, diciannove nella sezione “Orizzonti”, diciotto fuori concorso, i classici restaurati, e una sezione, Cinema nel giardino “che non risponde solo all’esigenza di ospitare qualche film in più – dice il direttore Barbera – ma si propone di ampliare i confini di ciò che si può e si deve mostrare in un festival”. E di renderlo quindi più popolare, più accessibile o forse solo semplicemente più vario.

Tre e diversi tra loro, i film italiani in corsa per il Leone d’oro alla Mostra del cinema di Venezia: quattro ragazze, quattro amiche on the road per Questi giorni di Giuseppe Piccioni, una giovane coppia alle prese con una gravidanza inattesa per Piuma di Roan Johnson e una riflessione sull’immortalità attraverso i quattro elementi (terra, acqua, aria, fuoco) e le parole di Borges nel documentario Spira Mirabilis di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti.

In corsa per il Leone troviamo anche il ritorno di Terrence Malick con il documentario Voyage of Time con Cate Blanchett e Brad Pitt e la musica di Ennio Morricone, il film kolossal di Emir Kusturica On the Milky Road con Monica Bellucci, Frantz di Francois Ozon, una storia d’amore ambientata in una piccola città tedesca all’indomani della Prima Guerra Mondiale. E poi il 3D d’autore di Wim Wenders, Les beaux jours d’Aranjuez che vanta nel cast anche Nick Cave, il maestro russo Andrei Konchalovsky con Paradise ambientato durante la seconda guerra mondiale, l’americano Tom Ford e il suo Nocturnal Animals. Ancora, The Bad Batch di Ana Lily Amirpour, Brimstone di Martin Koolhoven, El Cristo ciego di Christopher Murray. E infine, aggiunto all’ultimo momento, il film di Pablo Larrain Jackie con il premio Oscar Natalie Portman nei panni della first lady Jacqueline Kennedy.

I 20 Film in concorso:

The Bad Batch di Ana Lily Amirpour
Une Vie di Stéphane Brizé
La la Land di Damien Chazelle
The light between Oceans di Derek Cianfrance
El Ciudadano ilustre di Mariano Cohn e Gastón Duprat
Spira mirabilis di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti
Ang Babaeng Humayo (The woman who left)di Lav Diaz
La región salvaje di Amat Escalante
Nocturnal Animals di Tom Ford
Piuma di Roan Johanson
Rai (Paradiso) di Andrei Konchalovsky
Brimstone di Martin Koolhoven
Na Mlijecnom Putu (Sulla via lattea) di Emir Kusturica
Jackie di Pablo Larraín
Voyage of Time di Terrence Malick
El Cristo ciego di Christopher Murray
Frantz di François Ozon
Questi giorni di Giuseppe Piccioni
Arrival di Denis Villeneuve
Le beaux jours d’aranjuez di Wim Wenders

Due I Leoni alla carriera: l’attore francese Jean-Paul Belmondo e il regista polacco Jerzy Skolimowski. Tra gli eventi speciali della Mostra due episodi della serie tv diretta dal premio Oscar Paolo Sorrentino The young Pope con Jude Law nei panni del primo Papa americano della storia, giovane e affascinante, la sua elezione sembrerebbe il risultato di una strategia mediatica semplice ed efficace del collegio cardinalizio. Fuori concorso anche il film della regista francese Rebecca Zlotowski con Natalie Portman e la figlia di Johnny Depp e Vanessa Paradis Lily Rose ambientato alla fine degli anni Trenta a Parigi: Planetarium.

Aprirà la 73.ma edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica La la land dal regista del premiato Whiplash Damien Chazelle, un musical con le giovani star Emma Stone e Ryan Gosling. Il film è una moderna versione della classica storia d’amore ambientata a Hollywood, resa più intensa da numeri spettacolari di canto e danza. È la storia di due sognatori che tentano di arrivare a fine mese, inseguendo le loro passioni in una città celebre per distruggere le speranze e infrangere i cuori. A chiusura invece l’attesissimo I magnifici sette, remake dello storico western di John Sturgess nel 1960. Il film vanta un cast strepitoso, oltre a Denzel Washington, ne fanno parte Ethan Hawke, Vincent D’Onofrio, Chris Pratt, Cam Gigandet, Peter Sarsgaard, Matt Bomer, Byung-hun Lee, Sean Bridgers e Luke Grimes.

About Federica Rizzo

Campana doc, si laurea in Scienze delle Comunicazioni all'Università degli Studi di Salerno. Web & Social Media Marketer, appassionata di cinema, serie tv e tv, entra a far parte della famiglia DarumaView l'anno scorso e ancora resiste. Internauta curiosa e disperata, giocatrice di Pallavolo in pensione, spera sempre di fare con passione ciò che ama e di amare follemente ciò che fa.

Guarda anche

crudelia-recensione-film-copertina

Crudelia – In DVD, Bluray e 4K ad Agosto

Oltre alle versioni Blu-Ray e DVD, Crudelia sarà disponibile anche in formato UHD Steelbook. Dopo il debutto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.