Home / CINEMA / Tienimi Stretto di Luca Fortino – Recensioni Film

Tienimi Stretto di Luca Fortino – Recensioni Film

Pellicola italiana che denuncia tutti gli aspetti brutali della mafia nelle periferie delle grandi città calabresi, interamente girato a Rossano, in un piccolo comune in provincia di Cosenza. Luca Fortino si avvale di una regia semplice e senza troppe pretese ma con il giusto ” fuoco” che ha un autore determinato ad arrivare in alto. Nonostante il low budget , che in alcune scene è abbastanza evidente , l’opera è sostenuta da ottime idee e grazie ad esse sa essere leggera e scorrevole alla visione pur facendo ,in un secondo momento, riflettere sulla situazione tragica della situazione.  Un film capace di mettere in risalto il coinvolgimento psicologico e spesso anche fisico involontario di persone esterne all’ambiente mafioso, che in un modo o nell’altro si trovano a dover accettare il tutto come una abitudine, senza potersi appellare alle autorità anch’esse corrotte e ciniche.

Questa impotenza è ben rappresentata dalla protagonista , una bambina di 7 anni , interpretata da una piccola attrice con un grande talento, che si trova in situazioni in cui non può intervenire
se non osservando silente l’inferno che la circonda. L’esasperazione del clima calabrese è funzionale nel rappresentare il bellissimo paese di Rossano e la cultura del posto nonostante i molti proverbi in dialetto a volte risultino po’ forzati.

Giovanni Falcone diceva “Chi tace e chi piega la testa muore ogni volta che lo fa, chi parla e chi cammina a testa alta muore una volta sola.”  “Tienimi Stretto” segue coraggiosamente la strada tracciata da Falcone, attraverso una denuncia intensa con l’obbiettivo ambizioso di rendere la nostra Italia un paese migliore.

About Daniele Condo

Avatar
Vive la passione del cinema come una malattia incurabile.

Guarda anche

mi-chiamo-francesco-totti-recensione-film-copertina

Mi Chiamo Francesco Totti – Cronache di un figlio di Roma – Recensione

Mi Chiamo Francesco Totti: Attraverso il racconto dello stesso Capitano della Roma Alex Infascelli porta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.