Home / HOME VIDEO / The Judge – Recensione del Blu-Ray Disc
The judge 01

The Judge – Recensione del Blu-Ray Disc

Video

Video

Ottimo il versante video di The Judge che nonostante qualche lieve incertezza, nelle scene più scure con qualche traccia di banding, presenta un quadro dettagliato e solido che restituisce al meglio la splendida fotografia di Janusz Kaminski sia nelle ambientazioni interne che eterne. Veramente ottimi i primi piani.

Audio

Audio

Per il reparto audio come da politica aziendale Warner ci viene offerto il doppiaggio Italiano in 5.1 Dolby Digital utile per apprezzare al meglio un film completamente immerso nei dialoghi e privo di effetti particolari. Ovviamente grazie all’utilizzo della traccia inglese in 5.1DTD HD si riescono ad apprezzare al meglio tutte le sfumature del suono e la pulizia dei dialoghi. Tranquilli comunque perché sebbene non in HD, purtroppo, la traccia nostrana si difende bene.

Contenuti Extra

Contenuti Extra

Breve ma di interessante fattura il comparto dei contenuti extra che oltre alla presenza del commento del regista David Dobkin su film, non sottotitolato in italiano come quasi tutti i commenti Warner Bros, offre tre appassionanti approfondimenti:

Getting Deep With Dax Shepard (09:00): Spassoso tentativo di interviste di Dax Shepard ai danni di Robert Duvall, Robert Downey Jr., Billy Bob Thornton e Vincent D’Onofrio.

Inside The Judge (22:00): Round table sulla creazione delle diatribe della famiglia con interventi del cast

Scene Eliminate (18:00) Quasi 20 minuti di scene eliminate, visionabili anche con il commento del regista (non sottotitolato)

The Judege – Il Film

Diretto da David Dobkin (2 Single a nozze), il nuovo film con protagonisti il simpaticissimo Robert Downey Jr., per gli amici Iron Man, e il premio Oscar Robert Duvall (Tender Mercies – Un tenero ringraziamento) ci immerge nuovamente in un sofferto rapporto padre e figlio tormentato dai rancori del passato.

Presentata come pellicola d’apertura al recente Toronto International Film Festival, racconta uno spaccato di vita di Hank Palmer (Robert Downey Jr.) abile avvocato di successo che torna nella città dove è nato e cresciuto, Carlinville in Indiana, in seguito alla morte della madre. Il ritorno nella famiglia che non vedeva da circa vent’anni non è privo di dissidi e turbamenti soprattutto con il padre Joseph (Robert Duvall) giudice della stessa città. Terminati i funerali ed in attesa di prendere il volo verso la sua vita di sempre, Hank, viene a sapere che il padre è sospettato di omicidio nei confronti di un uomo che lo stesso genitore aveva condannato anni prima. Si troverà così nella difficile situazione di voler difendere suo padre, un testardo e orgoglioso uomo di legge con il quale dovrà prima di tutto riallacciare il cordone ombelicale diviso dai troppi anni di parole non dette.

Divertente e commovente il nuovo lavoro del regista americano conferma il percorso lavorativo di un mestierante di livello, abile nel confezionare pellicole adatte ad un pubblico ampio. La consueta interpretazione carismatica del buon Robert Downey Jr. ormai sempre più nei panni di Tony Stark, vedere il video della premiere per credere, diverte e ben si adatta all’ennesima prova di rango di un sempre perfetto Duvall, il suo ruolo di padre padrone all’ultima corsa di vita potrebbe regalargli la candidatura ai prossimi Oscar. Due protagonisti che si dividono degnamente la scena, il primo sempre pronto alla battuta mentre il secondo puntuale nell’evolvere l’intensità e l’emotività della narrazione.

Uno script prevedibile, dove non mancano i luoghi comuni, non sfigura comunque al cospetto di un grande cast capitanato da due stelle circondate da spalle disciplinate e grazie all’ottima ambientazione suggestiva, regala momenti di buon cinema. Dramma generazionale bilanciato in perfetta economia tra ironia ed emozioni per buona parte telefonate ma di sicuro impatto sullo spettatore.

Riuscito.

About Davide Belardo

Editor director, ideatore e creatore del progetto Darumaview.it da più di 20 anni vive il cinema come una malattia incurabile, videogiocatore incallito ed ex redattore della rivista cartacea Evolution Magazine, ascolta la musica del diavolo ma non beve sangue di vergine.

Guarda anche

miglio-verde-recensione-4k-bluray

Il Miglio Verde – Recensione del 4K Bluray del film di Frank Darabont con Tom Hanks e Michael Clarke Duncan

Il Miglio Verde: Disponibile dal 3 marzo per la prima volta in 4K Ultra HD, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.