Home / CINEMA / La Città in Tasca : Il cinema per i più piccoli a Roma 3 film da non perdere
La_città_in_tasca_2015

La Città in Tasca : Il cinema per i più piccoli a Roma 3 film da non perdere

E’ tutto pronto per la XXI edizione de La Città in Tasca, il festival culturale dell’estate dei più piccoli. Laboratori e spettacoli, libri e cinema, burattini e attori di strada: un ricchissimo programma di eventi e di appuntamenti, che si svilupperanno per 10 giorni, dal 4 al 13 settembre, dalle ore 17 alle 23. Inserita nel cartellone dell’Estate Romana 2015, la manifestazione è realizzata con il sostegno di Roma Capitale in collaborazione con la SIAE ed è riconosciuta come Festival di particolare interesse per la vita culturale della Città per il periodo 2014/2016.

All’interno del cartellone, che prevede laboratori artistici e momenti letterari, spettacoli teatrali e serate musicali, anche la rassegna cinematografica Cinema! Cinema! Favole e storie per sognare, da godere la sera sotto le stelle: in programma “Un bambino di nome Charlie Brown”, “Il mio amico Nanuk” e “Paddington”.

Si comincerà domenica 6 settembre con Un bambino di nome Charlie Brown, con la regia di Bill Melendez, Animazione, 1969 USA. Anche La Città in Tasca vuole fare gli auguri a Linus per i suoi 50 anni, proponendo il primo lungometraggio creato da Charles M. Schulz con la regia di Bill Melendez. Un film d’animazione con tutti i personaggi che hanno reso i Peanuts la striscia di fumetti più famosa del mondo. La storia comincia con Charlie Brown che si sta preparando al primo lancio della stagione di baseball, ma è interrotto nel bel mezzo perché il monte di lancio è ricoperto dai fiori. E così, una scena incantevole dopo l’altra, questo film davvero speciale regala a tutti i nostri Peanuts l’adorabile dono dell’animazione.

Lunedì 7 settembre sarà invece il turno de Il mio amico Nanuk, un film di Brando Quilici, Roger Spottiswoode con Dakota Goyo, Goran Visnjic, Bridget Moynahan, Peter MacNeill, Kendra Leigh Timmins. Avventura, durata 98 min. – Italia, Canada 2014. ll giovane Luke vive nella regione artica in cui nascono gli orsi polari. Il padre è morto annegato fra i ghiacci e la madre, che è una ricercatrice, cerca di proteggere lui e la sorella Abby da ogni pericolo. Un giorno un’orsa bianca si avvicina all’abitato della città di Devon e le forze dell’ordine, dopo averla narcotizzata, la trasportano presso il lontano Cape Resolute. Peccato che l’orsa avesse con sé un cucciolo che viene ritrovato a Devon proprio da Luke. Da quel momento il ragazzo farà il possibile per ricongiungere il piccolo, che ribattezzerà con il nome Nanuk (in lingua inuit significa “orso vagabondo”), con la sua mamma. Una favola ecologista che mostra amore e rispetto per la natura e incoraggia gli uomini a non arrendersi mai.

La rassegna cinematografica si concluderà domenica 13 settembre, ultimo giorno de La città in tasca, con Paddington, il film di Paul King con Hugh Bonneville, Sally Hawkins, Nicole Kidman, Francesco Mandelli, Ben Whishaw. Commedia, durata 97 min. – Gran Bretagna, Francia, Canada 2014. Nel misterioso Perù, una famiglia di orsi coltiva da decenni il mito dell’Inghilterra, paese ospitale e di ottimi gusti, come testimoniato dalla visita dell’esploratore Montgomery e dalla sua marmellata di arance. Così, quando giunge l’ora, il piccolo orso s’imbarca, con un cappello in testa e un cartellino che chiede gentilmente che ci si prenda cura di lui. Lo trovano alla piovosa stazione londinese di Paddington, tutto solo sotto l’insegna degli oggetti smarriti, i signori Brown e i loro figli Jonathan e Judy. Con loro, Paddington trova un nome, una casa e una famiglia, ma saranno soprattutto i Brown a scoprire di aver bisogno di Paddington almeno quanto lui ha bisogno di loro.

Ma La città in tasca coinvolge la cultura a 360°, e saranno tante le attività artistiche e i momenti di spettacolo. “Non possono mancare, come da tradizione, anche i laboratori artistici, che puntano ad avvicinare i bambini al mondo dell’arte a 360° – dichiara Anna Maria Berardi, Presidente di Arcirgazzi Comitato di Roma – Quest’anno un laboratorio in particolare, ormai un classico del nostro programma, “La città delle arti in gioco”, farà conoscere la maestria di Matisse, offrendo aneddoti, spunti, mostrando tecniche e sovrapposizioni cromatiche. Ogni anno, infatti, proponiamo un nome importante, nelle corde della sensibilità dei bambini. Garantiscono qualità e metodo la presenza delle animatrici della sezione didattica delle Scuderie del Quirinale, che guideranno i bambini alla scoperta di uno dei pittori più affascinanti di sempre. Tra le tante attività in programma, saranno costruiti animali giganti con carta e cartone. Ma non possono mancare i libri, con la presentazione di alcune opere letterarie rivolte ai più piccoli, e la possibilità di leggere ed imparare”.

Come sempre, nella Biblioteca de La Città in Tasca si potranno prendere in prestito libri e incontrare autori. Anche quest’anno la manifestazione accoglierà infine “Il Cantiere delle Re Boat”, dove verranno costruite le fantasiose recycled boat che parteciperanno alla VI edizione della RE BOAT RACE, la regata più pazza e divertente dell’estate, che si pone come obiettivo quello di diffondere soprattutto fra i bambini e i giovani, l’importanza del recupero, riuso e riciclo, nel rispetto dell’ambiente.

Si parla di futuro con Il Villaggio Digitale, dove un fisico e un ingegnere propongono ai bambini di collaborare a creare il modello di una Città ideale a misura di bambini che, con l’aiuto delle nuove tecnologie prende vita in un plastico. La città prenderà vita e i bambini, oltre a creare alcuni elementi (pista ciclabile, parco giochi, ludoteca, ecc.), potranno interagire con tutti i componenti del plastico: controllo del tram, suoni, scambi, itinerari, parcheggio, lampioni, luci nelle case, ecc. per comprendere meglio, giocando, come funziona l’elettricità, cosa sono e come funzionano i robot e altro ancora.

Spettacoli pomeridiani e serali offriranno un interessante panorama dell’attuale produzione teatrale italiana e straniera per ragazzi: teatro di figura e di attore, clownerie, teatro musicale, danza. “Per la prima volta – conclude la Presidente  – Arciragazzi produce uno spettacolo, “Chica e Miko – Commedia musicale ecosostenibile per cicale e formiche”: uno spettacolo interattivo di teatro d’attore, maschere e oggetti animati, che si ispira alla favola della “Cicala e la Formica”, reinterpretata ovviamente in chiave moderna. Da non perdere il Teatro San Carlino con il suo “Pierino e il Lupo Lupone”: uno spettacolo di teatro d’attore, burattini, danza, mimo e musica dal vivo. In questa occasione i personaggi della storia di Pierino e il Lupo parleranno anche con la musica, suonata per l’occasione dal vivo dal Quintetto Italiano, composto da flauto, oboe, clarinetto, corno e fagotto”.

L’ingresso alla manifestazione è gratuito: per laboratori ed eventi consultare il programma sul sito ufficiale

www.lacittaintasca.it.

La_città_in_tasca_2015_2

About Davide Belardo

Editor director, ideatore e creatore del progetto Darumaview.it da più di 20 anni vive il cinema come una malattia incurabile, videogiocatore incallito ed ex redattore della rivista cartacea Evolution Magazine, ascolta la musica del diavolo ma non beve sangue di vergine.

Guarda anche

tunue-presente-a-piu-libri-piu-liberi-copertina

Tunué presente a Più libri più liberi di Roma

Dal 4 all’8 dicembre la Tunué sarà presente a La Nuvola a Roma per la XX edizione di “Più …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.