Home / HOME VIDEO / Hercules Il Guerriero – Recensione del Blu-Ray Disc

Hercules Il Guerriero – Recensione del Blu-Ray Disc

[toggles]

Video

Video

Il quadro video del Blu-Ray Disc di Hercules: Il Guerriero offre un dettaglio altissimo con un bilanciamento dei neri e dei bianchi praticamente perfetto. Ottima la profondità di campo così come il croma assolutamente pulito e impeccabile.

[/toggles]

[toggles]

Audio

Audio

Il versante audio è come sempre da prassi proposto in un disco multi-traccia e vede il buon doppiaggio italiano dedicato al canonico formato in 5.1 Dolby Digital. Altro spessore per la traccia originale inglese riversata in un fiammante 7.1 DTS HD potente, pulita e con un ampiezza e dinamica esaltante.

[/toggles]

[toggles]

Contenuti Extra

Contenuti Extra

Interessante e molto ricco il comparto extra che si avvale di numerosi contenuti di approfondimento, peccato per la breve durata degli estratti proposti:

Commento audio (vers. cinematografica)

Versione estesa e versione cinematografica (101 Min contro i 98 Min della versione cinematografica)
Hercules e i suoi mercenari (11:07) Speciale sui protagonisti del film con interventi del cast
Effetti speciali (12:28) Approfondimento sugli effetti speciali
La battaglia dei Bessi (11:54) Dietro le quinte sulla realizzazione della battaglia nel villaggio dei Bessi, interamente ricostruito per il film.
15 scene eliminate/estese (Scene estese) (14:38) come da titolo
Introduzione (05:32) – Breve presentazione del film con interventi sul set

[toggles]

[/toggles]

Commento Finale:

Il sempre attivissimo Dwayne “The Rock” Johnson veste perfettamente questa revisione del mito che cerca di analizzare la verità dietro la leggenda, disteso tra azione selvaggia ed ironia. Con duelli spettacolari e una trasposizione domestica a regola d’arte è un Bluray destinato a tutti gli appassionati della roccia.

 

About Davide Belardo

Editor director, ideatore e creatore del progetto Darumaview.it da più di 20 anni vive il cinema come una malattia incurabile, videogiocatore incallito ed ex redattore della rivista cartacea Evolution Magazine, ascolta la musica del diavolo ma non beve sangue di vergine.

Guarda anche

red-notice-recensione-film-copertina

Red Notice: la più grande produzione Netflix ad oggi è una delle sue migliori – Recensione

Red Notice: Temevano una castroneria sulla scia di “Spy” (quello del 2015, non il grande …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.