Home / CULTURAL / Goldrake Age – Arriva al Teatro Biblioteca Quarticciolo

Goldrake Age – Arriva al Teatro Biblioteca Quarticciolo

Le compagnie Frosini/Timpano e DoppioSenso Unico sono i promotori di Goldrake Age, tre giorni di spettacoli, reading, laboratori e incontri che si propongono di investigare, attraverso l’esplorazione di alcune produzioni artistiche originali [letterarie, teatrali, musicali] l’influenza su alcune generazioni di italiani, cresciuti tra gli anni 70 e gli anni 80, di questo ampio corpus insieme mitico e mass-mediatico costituito dall’animazione giapponese.

Un corpus mitologico contemporaneo che ha nutrito l’immaginario di quella che oggi è la generazione dei più o meno quarantenni, la generazione dei precari, dei “lavoretti”, dei “mille euro al mese”.

Era questo il mondo che ci avevano promesso da bambini?

Era questa l’Italia a cui andavamo incontro?

Si inizia il 15 maggio alle 20.30, con Davide Tarò e gli Overcast impegnati nel reading-performance Un OrfanoroboT e l’AnimeUcronia, tratto dal romanzo di Tarò Emina OrfaniRoboT

A seguire, lo spettacolo cult sulla Goldrake Generation Ecce Robot! Cronaca di un’invasione scritto, diretto e interpretato da Daniele Timpano. Lo spettacolo ripercorre per frammenti l’immaginario eroico di una generazione cresciuta davanti alla TV nell’Italia delle stragi, del rapimento di Aldo Moro, delle Brigate Rosse, dell’ascesa di Silvio Berlusconi e delle sue televisioni.

Il 16 maggio, alle 20.30, Actarus. La vera storia di un pilota di robot, Il reading/performance galattico di DoppioSenso Unico dal romanzo di Claudio Morici in anteprima mondiale al Teatro Biblioteca Quarticciolo di Roma. Con la loro recitazione forzata ed innaturale Luca Ruocco ed Ivan Talarico danno voce ad Actarus e agli altri personaggi del romanzo di Morici (Meridiano Zero edizioni, 2007), che reinterpreta il mito originale giapponese in chiave decadente e sarcastica. Intervallati dalle musiche originali del cartone animato Ruocco e Talarico distruggeranno il male senza muoversi dai loro leggii.

PROGRAMMA COMPLETO:


15 maggio

h 20.30 – Davide Tarò / Overcast:

EMINA OrfaniRoboT: un ORFANOROBOT e l’ANIMEUCRONIA

performance live dell’autore

Davide Tarò con musiche originali degli Overcast che leggerà [col volto nascosto dalla maschera da OrfanoRoboT] ampi stralci dal suo romanzo EMINA OrfaniRoboT [001 Edizioni]. 

h 22.00 – Daniele Timpano:

ECCE ROBOT! 

Cronaca di un’invasione

Ritorna a Roma lo spettacolo Cult sulla Goldrake Generation scritto, diretto interpretato da Daniele Timpano nel 2007. Ispirato liberamente all’opera di Go Nagai (Jeeg Robot, Mazinga, Goldrake) lo spettacolo ripercorre per frammenti l’immaginario eroico di una generazione cresciuta davanti alla TV nell’Italia delle stragi, del rapimento di Aldo Moro, delle Brigate Rosse, dell’ascesa di Silvio Berlusconi e delle sue televisioni. Tra resoconto delle trame dei singoli episodi dei cartoni giapponesi (con particolare attenzione per la trama di Mazinga Z) e ricostruzione storica di un’invasione (quella dei serial nipponici nei palinsesti pubblici e privati, ma anche quella della televisione dentro le nostre teste), lo spettacolo è il divertito e autocritico racconto di una generazione che, ignara di vivere negli anni di piombo, cresceva tra robot d’acciaio.

16 maggio

Dalle h 15 alle h 18 / Elvira Frosini e Daniele Timpano:

IL MONDO È MIO!

workshop di creazione teatrale sull’immaginario legato agli Anime

Prezzo: 50€, in omaggio i biglietti per le due serate

h 20.30 – DoppioSenso Unico / Claudio Morici:

ACTARUS
La vera storia di un pilota di robot

Il reading galattico di DoppioSenso Unico dal romanzo di Claudio Morici in anteprima mondiale al Teatro Biblioteca Quarticciolo di Roma. Con la loro recitazione forzata ed innaturale Luca Ruocco ed Ivan Talarico danno voce ad Actarus e agli altri personaggi del romanzo di Morici (Meridiano Zero edizioni, 2007), che reinterpreta il mito originale giapponese in chiave decadente e sarcastica. Intervallati dalle musiche originali del cartone animato Ruocco e Talarico distruggeranno il male senza muoversi dai loro leggii.

17 maggio

Dalle h 15 alle h 18 / Elvira Frosini e Daniele Timpano:

IL MONDO È MIO!

Workshop di creazione teatrale sull’immaginario legato agli Anime

h 18.30 / Tavola rotonda:

GOLDRAKE ADDIO, ADDIO HAPPY DAYS

a cura di Gialuca Di Fratta

Con letture di Timpano, Frosini, Ruocco, Talarico

Proiezione dell’esecuzione musicale delle “Goldrake variations” di Mario Mariani

INGRESSO GRATUITO

BIGLIETTO UNICO PER TUTTI GLI EVENTI:

15 euro intero, 12 euro ridotto

BIGLIETTO UNICO PRIMA SERATA:

10 euro intero 8 euro ridotto

BIGLIETTO UNICO SECONDA SERATA:

7 euro intero 5 euro ridotto

Per info e prenotazioni:

Teatro Biblioteca Quarticciolo – Via Ostuni, 8 (Tra via Prenestina e viale Palmiro Togliatti)

Botteghino: tel. 06.98951725 fax 06.98951726

(dal giovedì al sabato 16.00 – 19.00 e nelle sere di spettacolo 20.00 – 21.30
domenica 16.00 – 19.00)

COMPAGNIA FROSINI/TIMPANO:

Web: www.frosinitimpano.it

Facebook: https://www.facebook.com/compagniaFrosiniTimpano

 

COMPAGNIA DOPPIOSENSO UNICO:

Web: www.doppiosensouni.com

Facebook: https://www.facebook.com/doppiosensounico

goldrake age testata

About Davide Belardo

Davide Belardo
Editor director, ideatore e creatore del progetto Darumaview.it da più di 20 anni vive il cinema come una malattia incurabile, videogiocatore incallito ed ex redattore della rivista cartacea Evolution Magazine, ascolta la musica del diavolo ma non beve sangue di vergine.

Guarda anche

mi-chiamo-francesco-totti-recensione-film-copertina

Mi Chiamo Francesco Totti – Cronache di un figlio di Roma – Recensione

Mi Chiamo Francesco Totti: Attraverso il racconto dello stesso Capitano della Roma Alex Infascelli porta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.