Home / HOME VIDEO / Child 44 – Il bambino n. 44 – Recensione del Blu-Ray Disc
Child 44 - 01

Child 44 – Il bambino n. 44 – Recensione del Blu-Ray Disc

[toggles]

Video

Video

Prodotto da Adler Entertainment e disribuito da Koch Media il blu-day disc di “Child 44 – Il Bambino n.44“, offre un quadro video in linea con quanto visto in sala grazie ad un dettaglio buono anche nelle scene con poca luminosità. Ottimo il bilanciamento del nero e l’utilizzo del croma.

[/toggles]

[toggles]

Audio

Audio

Anche sul versante video “Child 44 – Il Bambino n.44” presenta una qualità di assoluto livello attraverso due tracce in DTS HD Master Audio in 5.1 sia per il doppiaggio italiano che per la lingua originale inglese. Entrambe chiare, potenti e pulite. Resta tuttavia più di una perplessità e non si capisce perché i russi in Russia parlano in inglese con accento russo.

[/toggles]

[toggles]

Contenuti Extra

Contenuti Extra

Di discreta fattura anche il versante dei contenuti speciali grazie all’inserimento di interessanti approfondimenti.

Trailer ItalianoOriginale
B-roll (05:51) Immagini dal set
Interviste (13:43) Interessanti interviste al cast
Riflessi di storia (08:17) Riflessioni di Cast e troupe sul film

[toggles]

[/toggles]

Commento Finale:

Tom Hardy e Noomi Rapace tornano al cinema con un’apprezzabile thriller drammatico, adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo di Tom Rob Smith pubblicato in Italia da Sperling & Kupfer, ispirato ad una storia realmente accaduta. Caratterizzato da una struttura lineare e per buona parte didascalica, Child 44, offre uno spaccato solido della inquietante condizione dell’unione sovietica alla fine del secondo conflitto mondiale attraverso l’intrigante e controverso rapporto tra Vasili e sua moglie Raisa. Sostenuto da un cast ricco di stelle e dalle intense interpretazioni fisiche del duo protagonista mantiene vivo l’interesse senza strafare ne annoiare.

About Davide Belardo

Editor director, ideatore e creatore del progetto Darumaview.it da più di 20 anni vive il cinema come una malattia incurabile, videogiocatore incallito ed ex redattore della rivista cartacea Evolution Magazine, ascolta la musica del diavolo ma non beve sangue di vergine.

Guarda anche

one-piece-film-red-recensione-film-copertina

ONE PIECE FILM: RED – All’Arrembaggio da Lucca al Cinema – Speciale/Recensione

Al Lucca Comics & Games si è tenuta l’anteprima europea di ONE PIECE FILM: RED, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.