Home / Archivio Tag: Sean Harris

Archivio Tag: Sean Harris

’71 – Recensione del blu-ray disc

'71 di Yann Demange - 02

Belfast, 1971. Mentre la città è sempre più in subbuglio per gli scontri anglo-irlandesi, la recluta britannica Gary Hook, da poco arrivata a Belfast, viene accidentalmente abbandonata dalla sua unità dopo una rissa. Malmenato dalla folla, il soldato si trova sperduto, incapace di distinguere amici e nemici, e inizia la sua odissea per mettersi in salvo...

Continua a leggere »

Mission: Impossible Rogue Nation – Da Oggi in home video

Disponibile da oggi 2 Dicembre in Blu-ray e DVD Mission: Impossible Rogue Nation, l’ultimo apprezzatissimo capitolo della saga action che vede l’inossidabile Tom Cruisenei panni di Ehan Hunt.  Il film è diretto da Cristopher McQuarrie (Premio Oscar alla Migliore sceneggiatura originale per I soliti sospetti) e al fianco di Tom Cruise …

Continua a leggere »

Mission Impossible : Rogue Nation di Christopher McQuarrie – Recensione Film

Mission Impossible - Rogue Nation di Christopher McQuarrie - 05

L'agenzia di spionaggio sotto copertura conosciuta come IMF (Impossible Mission Force) è sottotiro, e di fronte lo scioglimento totale, anche se la minaccia più pericolosa nota al mondo libero, giace nell’ombra. Questa minaccia è il Sindacato, un impenetrabile gruppo altamente addestrato di spie rinnegate, che hanno lasciato il loro paese per creare un nuovo programma tutto loro – con l’ intento di destabilizzare le fondamenta della civiltà. Il Sindacato è stato a lungo considerato una leggenda tra le spie.

Continua a leggere »

’71 di Yann Demange – Recensione Film

'71 di Yann Demange - 03

Inghilterra 1971. La recluta Gary Hook viene inviata in Irlanda del Nord. La situazione sarebbe apparentemente semplice (i protestanti “amici” da una parte e i cattolici “nemici” dall’altra) se non fosse che all’interno dell’Ira ci sono due fazioni in lotta tra loro. L’accoglienza non è ovviamente delle migliori ma le cose si aggravano per il soldato quando scopre casualmente che alcuni ufficiali dell’esercito sono coinvolti nella fabbricazione di ordigni per gli attentati.

Continua a leggere »