Home / RECENSIONI (pagina 3)

RECENSIONI

The Equalizer 2 – Senza perdono – Denzel Washington ancora al servizio di Antoine Fuqua

the-equalizer-2-senza-perdono-recensione-copertina

The Equalizer 2 – Senza perdono: Il sodalizio artistico tra il regista Antoine Fuqua e il suo attore feticcio Denzel Washington, continua con il sequel di uno dei film action più divertenti ed esplosivi degli ultimi anni. Dopo gli avvenimenti dell’episodio precedente, ritroviamo Robert McCall (Denzel Washington), come autista di un taxi …

Continua a leggere »

L’uomo Che Uccise Don Chisciotte – Arriva Finalmente al Cinema il Film Maledetto di Terry Gilliam

uomo-che-uccise-don-chisciotte-1

L’uomo Che Uccise Don Chisciotte: Il progetto più sfortunato del regista statunitense naturalizzato britannico Terry Gilliam sembra essere pronto per arrivare anche nei cinema italiani, dopo essere stato presentato come film di chiusura fuori concorso all’ultimo Festival di Cannes. Ne “L’uomo che uccise Don Chisciotte“, Toby (Adam Driver), regista di …

Continua a leggere »

Le Fidèle, recensione del film di Michaël R. Roskam con Matthias Schoenaerts e una strepitosa Adèle Exarchopoulos

le-fidele-recensione-film-copertina

Oggi recensiamo Le Fidèle, terzo lungometraggio del regista belga Michaël R. Roskam, presentato fuori concorso al Festival di Venezia del 2017 e interpretato dal suo attore feticcio Matthias Schoenaerts e da Adèle Exarchopoulos. È stata la pellicola che il Belgio aveva selezionato per entrare nella cinquina dei migliori film stranieri agli …

Continua a leggere »

Opera senza autore (Werk ohne autor), in concorso a Venezia 75 il film di Von Donnersmarck sull’arte e la Germania nel post nazismo

opera-senza-autore-recensione-film-copertina

Opera senza autore è il C’era una volta in America di Florian Henckel Von Donnersmarck: tre ore attraverso la Germania nella Seconda guerra mondiale, il comunismo e l’Occidente. In Opera senza autore, Kurt Barnert (Tom Schilling) è solo un bambino quando vede sua zia portata via dai nazisti perchè schizofrenica. …

Continua a leggere »