roma-recensione-bluray-copertina
Home / HOME VIDEO / Roma – Recensione del Bluray del film di Alfonso Cuarón

Roma – Recensione del Bluray del film di Alfonso Cuarón

Roma: Grazie al prezioso accordo di distribuzione tra Criterion e Warner Bros. è finalmente disponibile anche in Italia, in DVD e Bluray, il capolavoro di Alfonso Cuarón. Per la prima volta ufficialmente in Italia un titolo della prestigiosa The Criterion Collection!

Dal Leone d’Oro a Venezia al trionfo agli Oscar (ben tre statuette) e dai Golden Globe fino ai favori di pubblico e critica, Roma di Alfonso Cuarón, ha fatto parlare molto di sé, tanto per la sua splendida realizzazione, ma sopratutto per la sua esclusività legata al catalogo Netflix che tuttavia non gli ha precluso l’uscita in sala, anche se non convenzionale, e come possiamo finalmente constatare, non gli ha neanche negato l’arrivo sul nostro amato supporto fisico.

roma-recensione-bluray-01

Un felice accordo di distribuzione tra la Criterion, azienda americana amatissima dai cultori del supporto fisico per le sue edizioni di qualità, con Netflix e gli aventi diritti, almeno in USA sono in programma altre uscite come Storia di un Matrimonio e The Irishman, successivamente esteso alla distribuzione internazionale ad appannaggio di Warner Bros. Entertainment.

ATTENZIONE: Il bluray che stringiamo tra le mani è in tutto e per tutto un disco della collana The Criterion Collection.

roma-recensione-bluray-02

Vi abbiamo già parlato del bellissimo film di Cuarón durante la sua uscita in sala, per quanto il nostro Raffaele non gli abbia risparmiato al tempo critiche severe, e in questo articolo ci limiteremo quindi alla sola analisi del disco blu.

Come già detto l’accordo di distribuzione internazionale tra Criterion e Warner Bros. ha permesso anche a noi Italiani di mettere in collezione il primo, e speriamo non unico, disco della The Criterion Collection, una collezione conosciutissima e bramata da molti collezionisti nazionali e internazionali. Questo ci ha permesso di godere di un disco praticamente perfetto su tutti punti di vista sia tecnici che di contenuto.

roma-recensione-bluray-02

Visivamente parlando il bluray di Roma, distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia, offre un quadro video strepitoso con una gestione del bianco e del nero praticamente perfetta e una definizione e dettaglio taglienti che non mostrano mai segni di cedimento. Una qualità difficilmente raggiungibile dalla compressione delle piattaforme in streaming sopratutto se non siete dotati di una connessione Internet di primo livello.

roma-2018-recensione-film-02

Per quanto riguarda il versante audio, troviamo un unica traccia in Dolby Atmos in lingua spagnola e slang messicano, il film non è stato doppiato in nessuna lingua, visibile con l’ausilio dei sottotitoli in Italiano. Una codifica lossless poderosa che permette di apprezzare l’ottimo lavoro di bilanciamento e suddivisione dei canali svolto dalla produzione del film. Un lavoro maniacale realizzato per un’opera praticamente priva di azione. Esperienza sonora incredibile che dovete assolutamente provare con il vostro impianto.

Ottimo e abbondante il reparto dei contenuti speciali con quasi 3 ore di extra. All’interno della confezione anche un booklet con due saggi esclusivi della scrittrice Valeria Luiselli e dello storico Enrique Krauze.

  • Road to Roma (01:12:53) Documentario sulla realizzazione del film.
  • Snapshots from The Set (32:00) Documentario sul set con protagoniste le attrici del film. 
  • The Postproduction Process: Due speciali sulla realizzazione.
  • 1 The look of Roma (20:43) Lo stile di Roma. 
  • 2 The Sound of Roma (27:14) L’utilizzo del sonoro nel film. 
  • “Roma” Brings us Toghether: The Theatrical Tour in Mexico (18:32) Speciale sulla distribuzione mondiale.

About Davide Belardo

Davide Belardo
Editor director, ideatore e creatore del progetto Darumaview.it da più di 20 anni vive il cinema come una malattia incurabile, videogiocatore incallito ed ex redattore della rivista cartacea Evolution Magazine, ascolta la musica del diavolo ma non beve sangue di vergine.

Guarda anche

mi-chiamo-francesco-totti-recensione-film-copertina

Mi Chiamo Francesco Totti – Cronache di un figlio di Roma – Recensione

Mi Chiamo Francesco Totti: Attraverso il racconto dello stesso Capitano della Roma Alex Infascelli porta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.