parasite-recensione-bluray-cover
Home / HOME VIDEO / Parasite – Recensione del Bluray del film che ha trionfato agli Oscar – Guarda il Video Unboxing della Steelbook

Parasite – Recensione del Bluray del film che ha trionfato agli Oscar – Guarda il Video Unboxing della Steelbook

Parasite: Il capolavoro diretto da Bong Joon-ho arriva finalmente in Home Video dal 20 Maggio in DVD e Bluray anche in una elegante steelbook da collezione in edizione Combo con al suo interno il Bluray e il DVD del film più una card esclusiva.

Al centro delle vicende del film troviamo la povera famiglia Kim, un nucleo composto da padre (Ki-taek Song Kang-ho), madre (Chung-sookChang Hyae-jin), figlio (Ki-wooChoi Woo-shik) e figlia (Ki-jungPark So-dam), che passa la sua esistenza all’interno di un fatiscente seminterrato arrabattandosi per sopravvivere.

parasite-recensione-bluray-03

Grazie alla richiesta di un amico del figlio, che diventa maestro d’inglese dell’erede di una ricchissima famiglia falsificando i propri documenti, i quattro architettano un piano bizzarro e truffaldino per migliorare definitivamente la loro condizione di vita. Nonostante l’iniziale riuscita del piano escogitato la famiglia Kim scoprirà presto che anche una strategia perfetta può celare conseguenze e imprevisti inimmaginabili.

parasite-recensione-bluray-06

Parasite di Bong Joon-ho (Memorie di un assassino“, “Okja”, “Snowpiercer) è stato oggettivamente il film dello scorso anno, malgrado lo scetticismo di alcuni spettatori poco abituati al cinema senziente. Palma d’Oro a Cannes 72, Film della critica e record d’incassi in tutto il mondo, il capolavoro del regista coreano ha trionfato ovunque anche agli Oscar 2020 ottenendo ben 4 statuette, tra cui quella per il miglior film e miglior regia.

parasite-recensione-bluray-06
Photo Credit: www.theringer.com

Un’opera incredibile che oscilla tra thriller, horror e commedia che ci presenta un drammatico ed emozionante ritratto di famiglia, ideale per chi vuole dal cinema sorprese ma non rinuncia a divertirsi e riflettere. Se volete leggere e scoprire qualcosa di più sul film, qui trovate la nostra recensione.

Distribuita da Eagle Pictures, su licenza di Academy Two, l’edizione steelbook di Parasite, guarda il nostro video Unboxing, offre un bluray che mostra i muscoli attraverso un quadro video e una traccia audio in italiano di assoluta qualità. Qualche perplessità sulla scelta di inserire la lingua originale solo in 2.0 HD e per l’inclusione di extra limitati.

Guarda il Video Unboxing – Parasite – Steelbook Italy (Bluray+DVD+Card)

Il quadro video della trasposizione domestica di Parasite è brillante e convincente. Le immagini risultano sempre limpide, caratterizzate da una solidità di dettaglio e definizione di ottimo livello e una profondità globalmente appagante. Il film ha una cura per il dettaglio quasi maniacale che viene felicemente riproposto anche sui nostri impianti con certosina attenzione.

parasite-recensione-bluray-06

I due piani sociali delle famiglie protagoniste non cambiano solo negli ambienti ma anche nell’utilizzo dell’illuminazione, in cui notiamo ancora di più con forza l’ottima gestione del croma, dei bianchi e dei neri. Al momento non è disponibile una versione in 4K del film in Italia, ma chissà se il possibile successo del titolo in Home Video possa convincere Academy Two ad investire su di una futura versione in Ultra definizione. Noi ci speriamo!

parasite-recensione-bluray-02

Sul versante audio troviamo una codifica lossless per il doppiaggio italiano in 5.1 DTS HD Master Audio, potente e travolgente, con la quale è possibile guardare il film nella nostra lingua nel migliore dei modi. Qualche perplessità arriva dalla scelta di includere la traccia originale in lingua coreana solo in 2.0 HD Master Audio, un formato sufficiente per apprezzare le interpretazioni del cast tuttavia non in linea con l’ottimo prodotto finale e infelice nei confronti di un film che ha vinto praticamente tutti i premi che poteva vincere. L’audio originale deve necessariamente avere la precedenza!

parasite-Poster
Il Poster utilizzato per realizzare la Steelbook

Notizie poco felici arrivano anche dal reparto dei contenuti speciali che vede la presenza di un solo extra, un veloce Making of con interventi di regista, troupe e cast, oltre al trailer. Troppo poco. Per dovere di cronaca dobbiamo segnalare che abbiamo notato la presenza di pochi extra anche nelle versioni estere, gli asiatici sono una bottega carissima e lo sappiamo, ma si poteva fare di più.

  • Trailer
  • Making of (04:54) Breve presentazione del film con immagini dal set e interventi del regista, cast e direttore della fotografia.

About Davide Belardo

Davide Belardo
Editor director, ideatore e creatore del progetto Darumaview.it da più di 20 anni vive il cinema come una malattia incurabile, videogiocatore incallito ed ex redattore della rivista cartacea Evolution Magazine, ascolta la musica del diavolo ma non beve sangue di vergine.

Guarda anche

Christophe Honoré Con: Chiara Mastroianni, Vincent Lacoste

L’Hotel degli Amori Smarriti – La pellicola dell’amor perduto – Recensione

Vincitore del premio Miglior Interpretazione Un Certant Regard al al 72° festival di Cannes per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.