Home / VIDEOGIOCHI / Mortal Kombat 11: Aftermath ora disponibile!

Mortal Kombat 11: Aftermath ora disponibile!

L’espansione della serie di Mortal Kombat, tra i più celebri franchise della storia dei videogiochi, continua con nuovi personaggi giocabili: Fujin, Sheeva e RoboCop. Stage Fatality, nuove Arene e Friendship sono disponibili come aggiornamenti gratuiti per tutti i giocatori.

Warner Bros. Interactive Entertainment ha reso disponibile da ieri Mortal Kombat 11: Aftermath, una nuova espansione di Mortal Kombat 11, titolo più venduto nella storia del franchise e vincitore del premio Fighting Game of the Year ai D.I.C.E. Awards 2019. È ora disponibile in versione digitale per PlayStation 4, PlayStation 4 Pro, la famiglia di console Xbox One inclusa Xbox One X, Nintendo Switch, PC e Stadia.

Sviluppato dai pluripremiati NetherRealm Studios, Mortal Kombat 11: Aftermath amplia la serie tanto acclamata dalla critica con una nuovo capitolo incentrato sul tema della fiducia e del tradimento.

Grazie alla modalità Storia totalmente immersiva, in Mortal Kombat 11: Aftermathi giocatori possono assumere il ruolo di vari combattenti per continuare l’epica saga nei panni di God Liu Kang, il nuovo custode del tempo e protettore del Regno della Terra, deve chiedere l’aiuto a improbabili alleati e nemici di lunga data per stringere nuove alleanze mentre il destino di due mondi è in bilico. Tra i numerosi combattenti che i giocatori potranno utilizzare fa il suo ritorno trionfale Fujin, Dio del vento e protettore del Regno della Terra insieme a suo fratello Raiden e Sheeva, la regina a quattro braccia, metà umana e metà drago, dell’antica razza Shokan. Sulla scia dei famosi kombattenti apparsi in Mortal Kombat fa invece la sua prima apparizione RoboCop, l’iconico poliziotto cibernetico modellato nell’aspetto e nella voce su Peter Weller, interprete del popolare personaggio sia nel film originale “RoboCop” (1987) sia nel sequel “RoboCop 2” (1990). Mortal Kombat 11: Aftermath includerà anche tre nuovi skin pack che saranno rilasciati successivamente.

Inoltre, tutti i possessori di Mortal Kombat 11 hanno accesso a un aggiornamento gratuito dei contenuti a partire da oggi, tra cui i nuovi Dead Pool, Soul Chamber, RetroKade e Keep Stages di Kronika, con il ritorno delle amatissime Stage Fatality e delle Friendship tanto popolari negli anni ’90, che consentono ai giocatori di abbattere gli avversari senza doverli uccidere.

Chi già possiede Mortal Kombat 11 può acquistare l’espansione Mortal Kombat 11 Aftermath, ora disponibile in digitale, a €39,99 o Mortal Kombat 11: Aftermath + Kombat Pack Bundle a €49,99.

Per i nuovi giocatori, Mortal Kombat 11: Aftermath Kollection è disponibile ora a €59,99. Riunisce in un unico pacchetto tutti i personaggi, i contenuti e le modalità di gioco e include Mortal Kombat 11, Mortal Kombat 11: Aftermath e il Kombat Pack con i sei personaggi scaricabili come DLC, Shang Tsung, Nightwolf, Sindel, Terminator T-800, Joker e Spawn – oltre a 25 skin di personaggi aggiuntivi. La versione fisica sarà disponibile dal 16 giugno solo in America.

Chi ha preordinato l’espansione Mortal Kombat 11: Aftermath, Mortal Kombat 11: Aftermath + Kombat Pack Bundle oggi riceverà il Pacchetto Skin Eternal Klash, con tre nuove varianti di skin dei personaggi: Scorpion “Unbound Rage” ispirato a Mortal Kombat (2011), Sub-Zero “Son of Arctika” ispirato a Mortal Kombat: Deception e “Kori Power” Frost, una versione classica del guerriero Lin Kuei.

Mortal Kombat 11, ultimo capitolo dell’iconico franchise, offre un’esperienza di gioco ancora più immersiva e personalizzata. Il picchiaduro più venduto nella storia dei videogiochi è ricco di funzionalità e modalità multiple, tra cui Storia, Sistema di variazione del personaggio personalizzato, Torri del tempo, Kombat League, La Krypta. Il roster include il ritorno di grandi kombattenti, tutti dotati di potenti colpi di Krush e fatality uniche che raggiungono un realismo cinematografico.

About Davide Belardo

Davide Belardo
Editor director, ideatore e creatore del progetto Darumaview.it da più di 20 anni vive il cinema come una malattia incurabile, videogiocatore incallito ed ex redattore della rivista cartacea Evolution Magazine, ascolta la musica del diavolo ma non beve sangue di vergine.

Guarda anche

mortal-kombat-11-aftermath-recensione-copertina

Mortal Kombat 11: Aftermath – Nuova storia, nuovi personaggi e tanto sangue – Recensione

Mortal Kombat 11: Aftermath: I NetherRealm Studios amplificano gli orizzonti del loro celebre picchiaduro con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.