Home / RECENSIONI / Commedia / Le ragazze del Pandora’s Box – Una piacevole commedia sull’ universo delle Drag Queen – Recensione

Le ragazze del Pandora’s Box – Una piacevole commedia sull’ universo delle Drag Queen – Recensione

Le ragazze del Pandora’s Box: Jakie Weaver offre un’ottima performance nei panni della protagonista, Maybelline Matcalf. 

Maybelline (Jacki Weaver) è una conservatrice texana che, alla morte del figlio, si trova a fare i conti con un’eredità davvero particolare: un Drag Queen Club a San Francisco. Nonostante lo sconcerto iniziale, la donna riesce a prendere in mano la situazione e a salvare il locale dal fallimento. Questo grazie ad una geniale intuizione: far cantare le Drag Queen dal vivo.

le-ragazze-del-pandora’s-box-recensione-film-04

L’ambiente del dragclub è profondamente diverso da quello da cui proviene, ma Maybelline riuscirà ugualmente a trovare il suo posto, dimostrandosi una grande imprenditrice e una madre fantastica perché, nonostante abbia fallito con il figlio, sarà un’ottima “madrina” per tutti i bizzarri artisti che lavorano al club.

le-ragazze-del-pandora’s-box-recensione-film-03

Cosa funziona in Le ragazze del Pandora’s Box

Diretto da Thom FitzgeraldLe ragazze del Pandora’s Box si rivela una piacevole commedia dal ritmo incalzante e ricca di battute spiritose. L’universo del film è abitato da una serie di personaggi esilaranti: dalle diverse Drag Queen alla folle migliore amica di Rickey, interpretata da una bravissima Lucy Liu.  A far fare il salto di qualità alla pellicola è però l’interpretazione di Jakie Weaver che si dimostra perfetta per indossare i panni della protagonista: la sua piccola statura, che la fa apparire un po’ impacciata, rende il personaggio ancora più comico e ne sottolinea l’intraprendenza. 

le-ragazze-del-pandora’s-box-recensione-film-02

Perché non guardare Le ragazze del Pandora’s Box

Le ragazze del Pandora’s Box perde però l’occasione di essere un film realmente forte, in quanto le importanti tematiche affrontate (tossicodipendenza, isolamento sociale, problemi familiari) sono talvolta risolte in modo frettoloso e semplicistico. 

Il film è disponibile a noleggio dal 21 agosto sulle migliori piattaforme digitali con Eagle Pictures.

Regia: Thom Fitzgerald Con: Lucy Liu, Jacki Weaver, Adrian Grenier, Mya Taylor, Anthony Skordi, Lenore Zann, Hugh Thompson (II), Sofia Banzhaf, Eldon Thiele, Vox Smith, Callum Dunphy Anno: 2020 Durata: 93 min. Paese: USA Distribuzione: Eagle Pictures

About Cristina Ceccarelli

Avatar

Guarda anche

qualcuno-salvi-natale-2-recensione-film-copertina

Qualcuno salvi il Natale 2 – Recensione del film di Chris Columbus con Kurt Russell

Qualcuno salvi il Natale 2: Arriva per questo bislacco 2020 il seguito del film con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.