Home / RECENSIONI / Il Giorno Sbagliato: Russell Crowe è il cattivo che non ti aspetti al volante di un SUV – Recensione

Il Giorno Sbagliato: Russell Crowe è il cattivo che non ti aspetti al volante di un SUV – Recensione

Girato prima dell’emergenza Covid, più precisamente nell’estate del 2019, dopo una travagliata attesa è al cinema con Leone Film Group/01 Distribution “Il giorno sbagliato” (Unhinged), sesto film da regista per Derrick Borte, scritto da Carl Ellsworth (remake de L’ultima casa a sinistra) e con protagonista un Russell Crowe nella parte dell’antagonista.

Portare i propri figli a scuola e andare al lavoro è una routine ancor più stressante se ci si mette di mezzo il traffico, ma può andare ancor peggio, se si incontra la persona sbagliata nel suo giorno più sbagliato di tutti…

il-giorno-sbagliato-recensione-film-01

E Rachel Hunter (Caren Pistorius) ha la sfortuna di incontrare proprio quel genere di individuo, nel suo caso Tom Cooper (Russell Crowe), un omone con addosso ancora il sangue del suo ultimo omicidio. A scatenare la sua rabbia basta un clacson prolungato. Per Rachel, la sua famiglia e i suoi amici comincerà una mattinata infernale, una storia che dopo averla vista, vi cambierà forse per sempre… forse non lascerete più il cellulare in auto…

il-giorno-sbagliato-recensione-film-02

Cosa funziona ne Il Giorno Sbagliato

Fin dal rilascio di questi primi trailer quasi tutti ci hanno visto ne “Il giorno sbagliato” una sorta di remake di “Un giorno di ordinaria follia”, qualcuno di meno l’episodio dei Simpson “Marge ingrana la marcia”, con la moglie di Homer spesso su di giri ogni volta che si metteva alla guida del nuovo SUV, ma dopo la sua visione in anteprima possiamo dire si tratta invece di una storia decisamente più pesante di entrambe messe insieme.

Sin dal primo incontro con Rachel, Tom Cooper, con la sua gigantesca automobile, il suo vocione minaccioso e un fisico più da Big Show che da gladiatore, mette una paura e un’ansia enorme allo spettatore, che si rivelano fondate quando la caccia parte a tutti gli effetti.

Come accennato, Il Giorno Sbagliato non ci racconta tanto una lite stradale finita male, quello succedeva anche con le carrozze, ma quanto al giorno d’oggi possano essere sensibili certe informazioni a portata di cellulare, oltre a una violenza inaudita ma decisamente verosimile da parte del protagonista, un uomo indifendibile sotto ogni punto di vista. Un tormento lungo quasi tutti i 90 minuti dei film, qualcuno si salverà, altri no…

Oltre ai due protagonisti citati, doveroso citare l’ottima prova anche di Gabriel Bateman nel ruolo di Kyle, il figlio di Rachel, e di Jimmi Simpson in quello di Andy, amico e avvocato di quest’ultima. Ottime musiche che creano la giusta atmosfera, così come un’ambientazione che ci porta in tanti tipi di strade americane, da quelle solitarie a quelle affollatissime delle autostrade, e inseguimenti in auto decisamente adrenalinici.
Una grande regia, ma non impeccabile, qualche difetto alla fine c’è.

il-giorno-sbagliato-recensione-film-03

Perché non guardare Il Giorno Sbagliato

Se tutto il resto funziona alla grande, non si può dire del finale, dove sia il volo nel SUV senza conseguenze di Russell Crowe, e il suo combattimento con Caren Pistorius, tra resistenze assurde e mosse acrobatiche, non sono affatto credibili con quello visto fino a quel momento, un thriller decisamente realistico, e non il solito film d’azione all’americana.

Il Giorno Sbagliato è al cinema dal 24 settembre con 01 Distribution.

Regia: Derrick Borte Con: Russell Crowe, Caren Pistorius, Gabriel Bateman, Jimmi Simpson, Michael Papajohn, Sylvia Grace Crim, Lucy Faust, Gretchen Koerner, Donna DuPlantier, Elton LeBlanc Anno: 2020 Durata: 90 min. Paese: USA Distribuzione: 01 Distribution

About Valerio Brandi

Avatar

Guarda anche

riadioactive-recensione-bluray-film-copertina

Radioactive – Recensione del Bluray del film con Rosamund Pike

Radioactive: La regista di Persepolis e Pollo alle Prugne, Marjane Satrapi, torna in home video …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.