Home / RECENSIONI / Commedia / Gamberetti per tutti – Pallanuoto e paillettes nella commedia di Cédric LeGallo e Maxime Govare – Recensione

Gamberetti per tutti – Pallanuoto e paillettes nella commedia di Cédric LeGallo e Maxime Govare – Recensione

Gamberetti per tutti: Una nuova commedia francese sull’inclusione e la ricchezza della diversità. Un perfetto film estivo.

In seguito ad alcune affermazioni omofobe, Matthias Le Goff (Nicolas Gob), vicecampione del mondo di nuoto, viene condannato ad allenare i
Gamberetti Paillettati”, una squadra di pallanuoto gay, più interessata a far festa che a gareggiare. Tale mix esplosivo deve recarsi in Croazia per partecipare ai Gay Games, il più grande raduno sportivo omosessuale del mondo. Il viaggio offrirà a Matthias l’occasione di scoprire un universo insolito che metterà in discussione tutte le sue certezze e gli farà riconsiderare le priorità della sua vita.

gamberetti-per-tutti-recensione-film-03

Dopo gli uomini in crisi di 8 uomini a mollo, la Francia torna in acqua con una commedia dell’esordiente Cédric LeGallo, leggera, estiva e intelligente. Gamberetti per tutti nasce da una storia vera, e dalla vera partecipazione di LeGallo (che dirige il film insieme a Maxime Govare) alla squadra di pallanuoto Gamberetti Paillettati che è davvero partecipato ai Gay Games rappresentando la Francia.

gamberetti-per-tutti-recensione-film-02

Cosa funziona in Gamberetti per tutti

Il film mantiene per tutti i suoi 100 minuti un tono leggero e divertente, con diverse situazioni e battute molto azzeccate. L’elemento che più si fa notare è la libertà di racconto che a volte supera anche la plausibilità della situazione a beneficio del divertimento. Un po’ Full Monty, un po’ di più Priscilla – Regina del deserto, Gamberetti per tutti mette in scena l’importanza della libertà di essere se stessi e la necessità che questo sia un diritto imprescindibile per tutti.

gamberetti-per-tutti-recensione-film-01

Perchè non guardare Gamberetti per tutti

Il tono della commedia è leggero e non impegnato. I concetti di diritti per tutti, in particolare per le comunità LGBT, sono presenti ma non rappresentano l’unico fulcro della storia.

E’ un film su di un gruppo che cerca rivalsa, su di un uomo che affronta i suoi limiti, e sulla bellezza della libertà.

Gamberetti per tutti è in sala a partire dal 9 luglio distribuito da Movies Inspired

Regia: Cédric LeGallo e Maxime Gavare Con: Nicolas Gob, Alban Lenoir, Michael Abiteboul, David Baiot Paese: Francia Durata: 103 minuti Distribuzione: Movies Inspired

About A V

Avatar

Guarda anche

cursed-recensione-serie-tv-copertina

Cursed – Recensione della serie di Netflix e le differenze rispetto al libro

Cursed: la recensione della serie TV targata Netflix con annessa analisi delle differenze rispetto al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.