vizio-della-speranza-recensione-film-copertina
Home / HOME VIDEO / Il Vizio della Speranza – Recensione del DVD del film di Edoardo De Angelis con Pina Turco

Il Vizio della Speranza – Recensione del DVD del film di Edoardo De Angelis con Pina Turco

Il Vizio della Speranza: Dopo il successo di critica e pubblico alla Festa del Cinema di Roma e il conseguente trionfo al Tokyo International Film Festival, con i premi di Miglior regia e attrice, il bellissimo film di Edoardo De Angelis arriva in DVD con Warner Bros. Entertainment Italia e Medusa Film.

Campania. Maria (Pina Turco) è una giovane donna senza sogni e aspettative che vive la sua vita al servizio di una cinica madame ingioiellata e nel tempo che le resta si prende cura di sua madre. Il suo incarico consiste nel traghettare lungo il fiume delle donne incinta, prevalentemente prostitute, verso un luogo in cui partorire per poi tornare sulla strada. Una tratta di neonati in vendita ricca di silenzi, violenza e desolazione. Un giorno Maria riceve un improvviso e inaspettato messaggio dalla vita, la sua inutile esistenza cambia improvvisamente valore, la speranza è un vizio che vuole assolutamente vivere.

vizio-della-speranza-recensione-bluray-03

Alla sua quarta regia cinematografica, e dopo l’apprezzatissimo Indivisibili, Edoardo De Angelis, continua il suo percorso di racconti di personaggi freaks con la storia di Maria, giovane donna dal cuore buono ma costretta ad una vita di stenti e oscurità. La sua scoperta del sole e della speranza in un ambiente ostile, in cui non sono ammessi sogni e desideri, risplende oltre la presa ferrea della potente mano della paura. Un film doloroso e cupo ma ricco di messaggi positivi che racconta senza illusioni la nascita della speranza. In un cast prevalentemente al femminile, splende l’interpretazione di Pina Turco, convincente e toccante al suo primo ruolo da protagonista assoluta.  Merita un plauso scrosciante Edoardo De Angelis, ancora una volta bravo ed efficace nel dirigere una storia con uno stile personale carico di emotività narrativa che solo un occhio attento come il suo può rivelare.

vizio-della-speranza-recensione-bluray-01

Distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia, su licenza Medusa Film, Il Vizio della Speranza arriva sul nostro mercato Home Video solo in DVD. Un peccato perché la splendida fotografia di Ferran Paredes Rubio e l’ottimo lavoro del binomio Edoardo De Angelis e Pina Turco, meritavano l’alta definizione. Malgrado l’utilizzo di un supporto in standard definition, Il Vizio della Speranza, non perde un grammo della sua bellezza stilistica e ci regala un quadro generale in linea con quanto visto in sala. Paesaggi cupi, pioggia, personaggi freaks e colori che si accendono quando il sole entra nella vita dei suoi protagonisti. Buon il lavoro di compressione che lascia intravedere carenze strutturali del supporto sopratutto sulle panoramiche, ma che in definitiva è più che apprezzabile per la solidità generale del dettaglio e definizione dell’immagine.

il-vizio-della-speranza-recensione-film-02

Sul versante audio troviamo una traccia in 5.1 Dolby Digital di buona qualità, capace di restituire con chiarezza, e ottimo bilanciamento dei volumi, ogni passaggio della pellicola. Presenti i sottotitoli per non udenti e anche quelli in lingua inglese.

Grande importanza è stata data al reparto dei contenuti speciali attraverso un lungo documentario sulla realizzazione del film con immagini dal set e interventi del regista, cast e troupe.

  • Documentario: “Dentro il vizio” (45:27)
  • Trailer

About Davide Belardo

Davide Belardo
Editor director, ideatore e creatore del progetto Darumaview.it da più di 20 anni vive il cinema come una malattia incurabile, videogiocatore incallito ed ex redattore della rivista cartacea Evolution Magazine, ascolta la musica del diavolo ma non beve sangue di vergine.

Guarda anche

western-stars-bruce-springsteen-capolavoro-copertina

Western Stars di Bruce Springsteen, forse, non è Nebraska ma è ugualmente un capolavoro

Ebbene, il 14 Giugno, ovvero la scorsa settimana, è uscito il nuovo, attesissimo album di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.